in ,

Cosa mettere in valigia per il bambino che va in vacanza

Finalmente si va al mare! Il luogo è stato scelto con cura ed è ora di partire. Prepariamo la valigia del piccolo senza dimenticarci nulla. Tuttalpiù si comprerà quello che ci manca, ma, ovviamente le cose costano di più nelle località di vacanza, rispetto alla città.

Mettiamo in valigia: vestitini (pantaloncini/gonnelline corti e tshirt possibilmente di colore chiaro che attira meno il sole), un paio di felpe per la sera, jeans e un giubbino per il vento con il cappuccio, scarpe da ginnastica e di tela, sandalini per la spiaggia. Il cappellino è fondamentale, come un paio di occhiali da sole. Ricorda anche una crema contro le punture d’insetto adatta alla sua pelle delicata. Qualche costumino, crema abbronzante protezione totale, asciugamano tutto per lui, e un accappatoio, sono essenziali.

Abitualo a portarsi una borsina-zainetto con le sue cose, magari se fosse anche termico sarebbe meglio per poter contenere una sua merendina fresca (yogurt, frutta, bottiglietta d’acqua) e cominciare a renderlo un pochino indipendente. I bambini, se stimolati, copiano molto dai grandi e, anzi, vogliono fare loro! Non dimenticarti un libro, colori e album da disegno, ed il loro giocattolo preferito! Se non sa nuotare acquista anche il salvagente adatto alla sua età!

Spiagge semisconosciute della Croazia

5 spiagge della Croazia bellissime ma semisconosciute

colonie estive 2016, colonie estive 2016 sardegna, colonie bambini sardegna, colonie ragazzi sardegna,

Colonie estive 2016 Sardegna: ecco le migliori mete per ragazzi e bambini