in

Cosa vedere a New York: vacanze low cost nella Grande Mela

New York deve essere per forza di cose molto costosa? Non ci si possono fare delle vacanze low cost? Assolutamente sì, basta sapersi organizzare e mettere in pratica alcuni accorgimenti.

Innanzitutto il volo. E’ fondamentale prenotarlo con il giusto anticipo. Esistono svariati siti internet che permettono di monitorare i prezzi dei voli e scegliere quello più economico. Tuttavia può essere utile anche recarsi in agenzia e chiedere in quale periodo dell’anno sia più probabile trovare delle occasioni per un viaggio che, se si coglie il momento giusto, può essere molto meno costoso di quanto si creda. Inoltre, una volta arrivati all’aeroporto newyorchese, evitate di muovermi con i taxi e utilizzate piuttosto la combinazione bus navetta+metro.

E una volta arrivati a New York? Inutile dire le attrazioni da visitare sono davvero moltissime e questa città vi lascerà stregati. La buona notizia è che nella Grande Mela ogni museo prevede un orario di ingresso gratuito. Se consultate i siti dei vari musei, scoprirete quando potete entrarci senza spendere un penny.

Purtroppo non esistono orari in cui pranzare e cenare gratuitamente, ma New York saprà stupirvi con molte alternative low cost anche nel settore della ristorazione. Cibi etnici, street food e fast food sono le tre tipologie di cibo a cui rivolgersi per riempirsi la pancia senza svuotare il portafogli.

E infine il pernottamento, che in molti casi è la voce più onerosa della vacanza. Non deve essere per forza così. HostelsClub.com propone delle interessanti idee per soggiornare in ostelli economici (clicca qui per visitare la selezione completa di ostelli a New York).

Rocco Siffredi gossip

Rocco Siffredi cambia vita e rivela: “Mai più davanti ad una telecamera”

Pasqua 2105

Pasqua 2015 con bambini: hotel a Gardaland, Mirabilandia ed altri parchi divertimenti