in ,

Costa Concordia, Domnica Cemortan chiede risarcimento: “Ho avuto danni psichici”

Domnica Cemortan ha fatto sapere tramite il suo avvocato di volere un risarcimento pari a 200 mila euro per i danni psicologici avuti in seguito al naufragio della Costa Concordia. Le richieste avanzate dalla giovane moldava in plancia con Francesco Schettino nel momento della collisione della nave da crociera contro lo scoglio del Giglio, sono state avanzate oggi al processo di Grosseto da Valentina Quaroni, dello studio Madonna, che assiste la ballerina.

“Domnica non è venuta per evitare ulteriori esposizioni “ – ha spiegato il legale – “La Cemortan era imbarcata come passeggera e ha subìto un doppio danno per l’ingiustificata aggressione mediatica cui è stata sottoposta, quasi a volerla colpevolizzare. Anzi, la signora Cermotan ha tenuto un atteggiamento di collaborazione, non si è sottratta ai propri obblighi”.

Anticipazioni Il segreto giovedì 29 Gennaio: Tristan invita Candela al matrimonio di Maria e Fernando

forza italia elezioni presidente della repubblica 2015

Elezioni Presidente della Repubblica 2015: Forza Italia voterà scheda bianca