in ,

Costa Concordia, Francesco Schettino resta libero: il Riesame rigetta il ricorso della Procura

Il tribunale del Riesame di Firenze ha rigettato il ricorso presentato dalla Procura di Grosseto che aveva chiesto l’arresto dell’ex comandante Francesco Schettino, condannato in primo grado a 16 anni e un mese nell’ambito del processo sul naufragio della Costa Concordia. La richiesta adduceva come motivazione principale il presunto pericolo di fuga dell’ex comandante. I magistrati avevano presentato il ricorso durante la fase finale del processo, dopo che anche il tribunale aveva già respinto una prima richiesta degli inquirenti di arresto in carcere per Schettino.

La richiesta di arresto formulata dai giudici della procura di Grosseto è stata quindi respinta dal Riesame, che evidentemente non ha ritenuto essere reale e fondato siffatto pericolo. “Dobbiamo valutare bene se ricorrere in Cassazione. Lo valuterò insieme ai colleghi nei prossimi giorni”, ha dichiarato al riguardo il procuratore di Grosseto, Maria Navarro, che poi ha aggiunto: “Le sentenze non si commentano”.

gabriele parpiglia instagram

Gabriele Parpiglia Instagram: contro Raoul Bova, difende Chiara Giordano

viaggi di nozze estate 2015

Viaggi di nozze 2015: prezzi e idee da giugno ad agosto