in ,

Costa Concordia: i rimorchiatori hanno agganciato il relitto per portarlo a Genova

Puntuale, alle 8.30 di questa mattina, è arrivato all’Isola del Giglio l’ultimo traghetto partito da Porto Santo Stefano. Ora nessun altra imbarcazione potrà muoversi nelle acque della tragedia. Tutti gli occhi, le telecamere e le attenzioni sono sul relitto della Costa Concordia che oggi inizierà il suo ultimo viaggio verso Genova. Un viaggio lentissimo: due nodi e mezzo all’ora, o poco più.

partenza Costa Concordia Isola del Giglio

Stanno iniziando in questi minuti le operazioni sulla nave. I rimorchiatori hanno agganciato la Concordia e i cassoni stanno facendo il loro ultimo turno per mettere in movimento la gigantesca nave. La nave, infatti, è ancora leggermente piegata verso il lato sul quale si è arenata. Dovrà essere raddrizzata. Poi due rimorchiatori la faranno virare verso est e poi la aiuteranno a puntare verso nord. Infine, la partenza verso Genova.

Il “via” lo ha, di fatto, dato il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli che ha detto che la fine di questa mastodontica operazione di mega ingegneria ci sarà solo con l’arrivo a Genova. Manca l’ultimo gran premio della montagna. A seguire la Concordia ci saranno due elicotteri e anche una nave anti inquinamento, oltre a due navi della guardia di finanza e una barca definita “lepre”: interessante il suo compito. Evitare l’impatto con cetacei, delfini e altre specie marine.

calciomercato

Antonio Conte al PSG: dalla Francia dicono che mancherebbe poco all’accordo

news italia

Genova: Guardia di Finanza trova 100 chili di cocaina al V.T.E. di Voltri