in ,

Costa Concordia processo: Francesco Schettino querela due volte Domnica Cemortan

Si è aperta oggi un’altra udienza del processo sul naufragio della Costa Concordia, a Grosseto, che vede unico imputato l’ex comandante della nave da crociera, Francesco Schettino. È la quinta volta consecutiva che Schettino non si presenta in aula, benché nelle 40 udienze precedenti avesse sempre presenziato. Sconosciute le motivazioni della sua assenza, ma ben chiare le sue intenzioni, portate avanti dai suoi legali.processo Costa Concordia

La difesa di Francesco Schettino oggi ha infatti depositato due querele nei confronti di Domnica Cemortan, la ballerina moldava in plancia con il comandante al momento dell’urto sul Giglio, accusandola di diffamazione e falsa testimonianza in merito alle dichiarazioni rilasciate a mezzo stampa il 30 settembre scorso“La Procura di Grosseto indaghi Domnica Cemortan” – questa la richiesta dell’avvocato Domenico Pepe – “Cemortan rivolge delle accuse precise non soltanto a Schettino, ma anche agli stessi pubblici ministeri, che non avrebbero fatto niente per occuparsi della vicenda dell’elicottero che la giovane sostiene di aver svelato. La Procura deve intervenire, sia che si tratti di un fatto vero, che di un fatto calunnioso”.

L’udienza di oggi ha visto il dibattito concentrarsi sui danni psicologici subiti dai passeggeri della nave, e in aula sono state ascoltate le testimonianze di alcuni naufraghi e di medici specialisti. Siffatte deposizioni saranno destinate ad incidere sulla quantificazione del danno che l’ex comandante Schettino e il responsabile civile di Costa Crociere spa potrebbero essere condannati a risarcire dopo la sentenza, a fine processo.

pomeriggio 5 diretta barbara d'urso eredità sordi

Pomeriggio 5 diretta: Alberto Sordi eredità contesa, le parole dell’amica di famiglia

Ferlicchia a UeD

Uomini e Donne anticipazioni, Trono Classico: tra Manfredi Ferlicchia e Veronica Valà tutto finito