in

Costa di Mezzate incendio: il grande botto e poi il fumo nero

Grande paura questa mattina, 10 settembre 2019, a Costa di Mezzate in provincia di Bergamo. In un forno della Fonderia Augusta, azienda che si occupa di acciai speciali per l’industria meccanica e petrolchimica, si è sviluppato un pericoloso incendio. Mentre si cerca di capire cosa ha scatenato le fiamme, sul posto sono giunti i vigili del fuoco e i sanitari del 118. Un uomo di 50 anni è rimasto ferito, fortunatamente non in modo grave.

costa di mezzate incendio


leggi anche: Giappone, acqua radioattiva sversata nell’Oceano: «E’ l’unica soluzione»

Costa di Mezzate: incendio in una fonderia

L’allarme è scattato questa mattina intorno alle 9 e nel giro di pochissimo tempo il 118  ha raggiunto il luogo dell’incendio. Il personale medico è giunto sul posto con un’ambulanza e un elicottero, mentre i vigili del fuoco sono accorsi con sei squadre proveniente da Bergamo, Dalmine e Romano di Lombardia. Non sono chiare le dinamiche per cui è scoppiato l’incendio. Testimoni raccontano di aver sentito un terribile botto, poi si è alzata un’immensa colonna di fumo nero. Sul posto sono accorsi anche il personale Ats di Bergamo e i carabinieri del comando provinciale di Bergamo per i rilievi necessari a ricostruire quanto accaduto.

costa di mezzate incendio


leggi anche: 11 settembre anniversario: dal 2001 sono morti 200 pompieri

Vittime e soccorsi giunti sul posto

Il terribile fumo nero è ancora visibile a chilometri di distanza, fino all’autostrada A4. Secondo una prima ricostruzione degli eventi sembra che il rogo, nato da un forno, avrebbe in poco tempo avvolto la struttura e il tetto della stessa finendo per distruggerlo. Secondo quanto riportato da Areu, una persona sarebbe rimasta ferita nell’incendio, un uomo di 50 anni, forse dipendente della struttura. L’uomo ha riportato ustioni di diverso tipo su tutto il corpo, non si trova comunque in una situazione di pericolo. Soccorso dal personale medico è stato medicato sul posto.

Giappone acqua radioattiva oceano

Giappone, acqua radioattiva di Fukushima sversata nell’Oceano: «E’ l’unica soluzione»

gianluigi paragone

Governo Conte fiducia al Senato, Paragone (M5S): «Farò un discorso durissimo»