in

Costantino Vitagliano accusa Lucignolo: “E’ stata ridicolizzata la mia professionalità

Costantino Vitagliano, ritornato sulle scene come protagonista di  The Lady, il nuovo lungometraggio di Lory Del Santo, si scaglia contro il servizio realizzato da Lucignolo 2.0 mandato in onda ieri sera. E fa sapere con un comunicato pubblicato sulla sua pagina Facebook: “E’ stata ridicolizzata la mia professionalità, montando ad arte un servizio lontano dalla realtà”.

Costantino Vitagliano in moto

L’ex tronista di Uomini e Donne aveva già prestato il suo volto al cinema insieme al collega Daniele Interrante in Troppo Belli, ed ora ci riprova nel secondo film di Lory Del Santo, che nel cast conta altri nomi ‘televisivi’ come l’ex gieffina Guendalina Canessa e Natalia Bush. Vitagliano contesta il tono ironico usato nel servizio e replica così alle parole usate dalla giornalista:”La definizione del mio ruolo tra comparsa e attore? Se la giornalista non capisce neanche la battuta, non è certo colpa mia. L’episodio delle chiavi della moto, per cui non saprei neanche accendere una due ruote? Le chiavi non erano nel cruscotto, mi sono state date in un secondo tempo, quando poi l’ho accesa. Il casco? Non era della mia taglia… E potrei andare avanti…”. Ed aggiunge: “Ho accettato con entusiasmo di far parte del cast di “The Lady” e ringrazio Lory Del Santo per avermi chiamato. Nel servizio di Lucignolo non dico neanche una battuta? Se la giornalista fosse venuta negli altri giorni di riprese, avrebbe sentito la mia voce. Mancava un’unica scena, quella in esterna e, dato il brutto tempo, siamo riusciti a girarla solo alcuni giorni dopo”.

Stavolta Costantino si è arrabbiato sul serio e conclude:”Con la redazione di Lucignolo non è cambiato nulla in questi anni: continuano a massacrarmi senza tra l’altro riconoscermi il diritto di replica”.

UeD Trono Misto Aldo ed Alessia

Anticipazioni Uomini e Donne: Trono Misto e il momento difficile di Tommaso ed Aldo

Inter

Video – Luis Nazario de Lima Ronaldo vs Cristiano Ronaldo