in

Costantino Vitagliano e Elisa Mariani genitori, per il tronista un messaggio che gli ha cambiato la vita

Per Costantino Vitagliano e la giovane fidanzata Elisa Mariani è tempo di metter su famiglia! Il famoso tronista di “Uomini e donne” ha infatti annunciato che diventerà presto papà, affidando al settimanale Chi la notizia della gravidanza della sua Elisa. “Tre mesi fa mi ha mandato un messaggino sul cellulare che mi ha cambiato la vita. Era la foto di due test di gravidanza. Tutti e due positivi”, ha rivelato Costantino al noto settimanale.

Una paternità desiderata da tempo per il bel Costantino: “Mai avuto nessun dubbio di volere diventare padre“, ha commentato l’ex tronista. Dopo una serie di amori sbagliati, Costantino sembra aver finalmente trovato la persona giusta per realizzare il grande sogno di diventare padre, oltre che la tanto desiderata serenità: “Dopo 40mila donne e una brutta depressione, con lei sono rinato“, ha infatti raccontato sulle pagine di Chi.

Tante le volte in cui Costantino Vitagliano ha sfiorato la paternità: egli stava infatti per diventare padre sia con Linda Santaguida sia con Maria Teresa Francville, salvo poi l’aborto spontaneo per la prima e l’aborto indotto per la seconda. Adesso, però, l’ex tronista è ad un passo dal sogno, in più con la donna che ama. Cosa dirà al piccolo che nascerà? “A mio figlio racconterò come, da parcheggiatore, sono arrivato a incantare il mondo della tv“, ha dichiarato Costantino, il quale sembra non aver mai perso quella sicurezza che lo ha reso il tronista più amato e indimenticato di sempre.

 

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

lega e forza italia

Matteo Salvini apre a chiunque lasci il M5S: “Gente che calcia e sputa”

Fabrizio Corona libero

Fabrizio Corona sentenza, Cassazione: “Nessuno sconto di pena”