in

Costretta a vivere per strada, da’ suo figlio di 4 anni in adozione, perché abbia una vita migliore. Sette anni dopo riesce a riprendersi e cerca suo figlio. Ciò che scopre le spezza il cuore, il suo bambino…

Kris Smith aveva solo 16 anni quando rimase incinta di suo figlio Matthew. Aveva subito abusi, era fuggita da diverse case adottive e finì per vivere per strada. La vita era molto complicata per la ragazza e, sebbene amasse suo figlio, vide che non poteva dargli una bella vita. All’età di 21 anni ha deciso di darlo in adozione. (Continua a leggere dopo l’immagine)

Quando Kris Smith aveva 21 anni, si separò drammaticamente da suo figlio di 4 anni, Matthew. A quel tempo vivevano per strada e non poteva dargli la vita che meritava, e per questo motivo lo ha lasciato in adozione con la speranza che potesse avere una vita migliore. Negli anni seguenti Kris visse per strada, saltando da un rifugio all’altro. Kris era stata maltrattato in famiglie affidatarie, e il futuro non le sembrava molto promettente.Ma un giorno qualcosa è successo dentro di lei. “Ho sentito che dovevo scegliere tra vivere o morire, e ho scelto di vivere” dice Kris a Reality Zone . Kris entrò in un ristorante chiamato Wendys e si disse che aveva bisogno di un lavoro per avere una casa. Il proprietario ha visto che Kris era una persona onesta e le ha dato una possibilità. Ed è qui che la vita di Kris inizia a girare. Presto fu in grado di affittare un appartamento. Al lavoro incontrò un brav’uomo con cui in seguito si sposò. L’uomo aveva un figlio, che risvegliò i sentimenti di Kris, e così, decise di contattare l’assistente sociale che si era preso cura di suo figlio. E quello che scoprì fu la più grande sorpresa della sua vita. (continua a leggere dopo l’immagine)

Erano passati 7 anni da quando aveva lasciato il bambino, ma nessuno lo aveva adottato. Il bambino era in un’istituzione con altri bambini. Matthew aveva quasi 5 anni quando sua madre lo lasciò. Molti genitori adottivi preferiscono i bambini neonati ed è stato difficile trovare una casa per Matthew. Quando sentì di essere solo, iniziò ad avere difficoltà ad adattarsi. Kris, accompagnata da un amico, andò dove abitava Matthew. I loro sguardi si incrociarono, e poi si incontrarono e si unirono in un abbraccio. In pochi mesi, Kris e Matthew sono riusciti a ricreare il legame che li univa. E a poco a poco diventarono una famiglia, insieme al marito e al figlio. Qualche tempo dopo lo hanno reso ufficiale, Kris è riuscita ad adottare Matthew, una cosa preziosa che è anche molto insolita. Tutti i bambini abbandonati fantasticano sulla possibilità che i loro veri genitori tornino per loro. Nel caso di Matthew è stato un sogno diventato realtà.

Un brufolo che passerà alla storia per il brufolo più lungo del mondo. Quello che vedete in foto è solo la “Punta dell’Iceberg”: aspettate a vedere tutto il resto

Terremoto oggi: tre scosse in provincia di Macerata e Campobasso