in ,

Coworkingfor, un nuovo modo di lavorare: cos’è e come funziona

Mai sentito parlare di Coworkingfor? Un nuovo modo di lavorare condividendo diversi ambienti lavorativi, come una scrivania, una sala riunioni o un ufficio. Un mezzo per fare incontrare i professionisti che vogliono sceglierlo come modalità di lavoro, a conferma della sua efficacia sono nate decine e decine di siti in tutto il paese, oltre 50 spazi di coworking hanno già dato il proprio contributo, anche a livello internazionale.

Coworkingfor, lavoro

In sostanza il Coworkingfor, mettere a disposizione uno spazio lavorativo, che possa essere utilizzato da chi ne è alla ricerca, in Italia è il primo motore di ricerca di ambienti di lavoro “in condivisione”. Su Coworkingfor l’utente può scegliere fra una serie di servizi che gli vengono offerti, quali: segreteria, vicinanza ai trasporti pubblici, cucina, reception etc etc, vengono inoltre illustrate le caratteristiche specifiche di ciascuno spazio, rendendo semplice la prenotazione della postazione di lavoro.

Vediamo nello specifico come funziona.
Chi è alla ricerca di uno spazio, dovrà indicare il luogo prescelto sulla barra di ricerca, specificando nella ricerca la seconda delle caratteristiche desiderate: servizi, prezzo, vicinanza. Dall’elenco fornito delle strutture online non resta altro che scegliere quella desiderata, senza nessun costo aggiuntivo.

Il caso opposto è rivolto a chi vuole fittare uno spazio; in questo caso dovrà aggiungerlo sul sito indicando la posizione, informazioni dettagliate e foto. Bisognerà inoltre ottimizzare le possibilità di affitto aderendo gratuitamente al sistema di prenotazione, quest’ultimo garantisce pagamenti sicuri e permette di gestire il calendario online.

Written by Vincenzo Iozzino

Classe 82, giornalista e pubblicista dal 2005, ha collaborato con diverse importanti redazioni, tutt'ora porta avanti un progetto personale editoriale creato ed aministrato da lui. E' attratto principalmente dalla scrittura creativa, le cui conoscenze sono state approfondite pesso la facoltà di Cultura ed amm. dei Beni Culturali di Napoli, dove si è formato. Campano, vive a Gragnano, territorio montuoso che lui definisce "braccia dell'angelo", una vera vocazione che lo ha spinto ad appassionarsi al Running ed al Trekking, e nel 2012 diventa istruttore di Atletica leggera. Vive con una meravigliosa moglie e due splendidi bambini.

Anticipazioni Il segreto mercoledì 19 giugno: Juan e Soledad divisi da Tristan

Maturità 2013, mancano 24 ore ed è caccia aperta a possibili tracce ed autori