in

Crazyrun 2016: come iscriversi alla corsa automobilistica più pazza d’Italia

Tornano a scaldarsi i motori in occasione di Crazyrun, la corsa motoristica più adrenalinica d’Italia. Ne avete già sentito parlare, ma non sapete esattamente di cosa si tratta? L’evento, unico nel genere “adventure”, è una competizione automobilistica che anche quest’anno farà vivere ai partecipanti due giorni di emozioni e spettacolo.

Infatti “Crazyrun”, oltre ad essere una corsa sportiva, ha la particolarità di avvicinarsi a una grande di caccia al tesoro, dove le squadre saranno chiamate a sfidarsi a colpi di ingegno e intuito, attraverso un percorso a tappe, su strade aperte al pubblico e nel rispetto del codice della strada. Il percorso si snoderà lungo 500 chilometri in giro per l’Italia, con partenza e arrivo in Toscana; i “crazyrunner”, decifrando gli indizi, dovranno scegliere il percorso più breve per raggiungere il traguardo finale, tappa dopo tappa.

Quali le caratteristiche richieste per partecipare? Le auto, oltre ad essere conformi al codice della strada, devono distinguersi per esclusività: via libera, allora, a vetture speciali, auto d’epoca o non convenzionali, dall’aspetto goliardico e sorprendente.

Come fare a iscriversi? Quest’anno l’evento si svolgerà il 14 e il 15 maggio; le iscrizioni, da fare esclusivamente online sul sito apposito, sono aperte dal 15 gennaio al 15 febbraio 2016. Sarà compito della giuria selezionare secondo regole “segrete” le autovetture che potranno partecipare alla competition.

Vi abbiamo convinto a candidarvi? L’intero evento, caratterizzato dalla passione per i motori e dal lifestyle, vi permetterà di visitare mete uniche e ricercate, tra monumenti storici, città d’arte e paesaggi collinari. Segnaliamo, inoltre, che la tappa finale del primo giorno si concluderà in un hotel di lusso con tanto di Spa, dove è attesa una cena di gala con cucina gourmet e una serata esclusiva animata dai dj internazionali dell’Official Crazyrun Party.

Knapp Australian Open

Tennis, Australian Open: Knapp non ci sarà

Calendario Serie A 2016/2017

Spalletti torna a Roma: è ufficiale, addio a Garcia dopo quasi tre anni