in ,

Crisi economica, lavoro in Italia: persi 1 milione di posti in 6 anni

La crisi economica in Italia è dimostrata anche da un dato drammatico. Sono stati persi 1 milione di posti di lavoro in 6 anni. La metà di essi sono tra i dipendenti. Sono i dati che emergono da una ricerca fatta dalla sigla sindacale Uil. Il testo si intitola “No Pil? No job”.

disoccupazione

Il periodo di interesse del documento va dal 2008 al 2013. Praticamente dei mesi appena precedenti alla congiuntura, ai giorni nostri. Con il calare dei posti di lavoro ovviamente cresce la disoccupazione che passa dal 6,7% al valore record del 12,2%. Nei fatti, 1 lavoratore su 8 è disoccupato, con quella giovanile che raggiunge quota 40%, in particolare nel sud.

Altro dato in analisi è quello di coloro che direttamente o no hanno sentito il peso della crisi: la ricerca Uil dice che 1 persona su 3 ha vissuto sofferenza e insicurezza in ambito lavorativo. Dati concreti: 13 milioni di nostri connazionali, +42,6% rispetto al 2008.

Ultime Notizie Ansa

Massimiliano Allegri è il nuovo allenatore della Juventus

news caso yara

Yara Gambirasio ultime notizie: dna, altre tracce sui leggings della ragazzina