in ,

Cristiano Ronaldo accusato di stupro: l’asso del calcio si difende, parla il suo legale

Cristiano Ronaldo: Football Leaks lo accusa di stupro

Cristiano Ronaldo nei guai. Secondo Football Leaks, l’inchiesta internazionale su presunti ‘affari sporchi’ del mondo del calcio, l’attaccante del Real Madrid sarebbe colpevole di violenza sessuale. La piattaforma nei mesi scorsi ha pubblicato una serie di articoli d’inchiesta sul mondo del calcio, e ora ha messo a disposizione del settimanale tedesco Der Spiegel dei documenti scottanti che, se attendibili, provocherebbero un serio danno all’immagine del calciatore più forte del mondo.

Come riporta il settimanale tedesco Der Spiegel, infatti, nel 2009 l’asso del pallone sarebbe stato denunciato  per stupro da una donna americana alla polizia di Las Vegas. La vicenda si sarebbe poi conclusa con un nulla di fatto perché attraverso un accordo extragiudiziale la donna avrebbe accettato di tacere sul presunto stupro in cambio di una cifra da capogiro: 375.000 dollari (circa 260.000 euro).

L’accordo sarebbe stato stipulato in presenza di un mediatore del Nevada e la vittima – che il giornale tedesco dice di conoscere ma di cui non ha rivelato l’identità –  avrebbe acconsentito a mantenere il silenzio totale sulla vicenda. Non solo, secondo gli accordi avrebbe anche certificato la cancellazione e la distruzione di tutto il materiale (sia elettronico che cartaceo) compromettente a carico del celebre calciatore, così da far sparire ogni traccia sulla vicenda.

La vicenda risalirebbe al 2009

La vicenda risalirebbe al lontano 2009: l’oggi 32enne di Funchal, quattro volte Pallone d’Oro, il 12 giugno di quell’anno sarebbe andato a Las Vegas e avrebbe partecipato ad party; lì l’incontro con una ragazza, allora 20enne, con la quale avrebbe avuto un rapporto intimo non consensuale nella suite 57306 del Palms Place Hotel and Spa, lungo la celebre Flamingo Road. La donna al tempo parlò subito con la polizia, ma anziché fare esplicitamente il nome di Cristiano Ronaldo parlò più vagamente di “un personaggio pubblico” e di “un atleta”. dopo più di un anno avrebbe inoltre scritto una lunga lettera al suo presunto aguzzino denunciando la presunta violenza subita, salvo poi ritrattare ed insabbiare l’accaduto in cambio di denaro.

Cristiano Ronaldo accusato di stupro, il suo commento alle accuse

Der Spiegel ha chiesto un commento sulla vicenda al calciatore portoghese, il quale non ha risposto direttamente, dando incarico di farlo al suo legale tedesco, Johannes Kreile: “Le accuse sottintese dalle vostre domande devono essere respinte con la massima forza in quanto sbagliate”. Questa l’unica dichiarazione pubblica rilasciata al momento sull’increscioso accaduto. L’avvocato ha inoltre aggiunto che il suo assistito agirà contro una ricostruzione falsa dei fatti e ogni violazione dei suoi diritti personali, intimando al settimanale tedesco di astenersi dal riportare la vicenda complessiva, a suo dire non veritiera.

Antonio De Curtis

Totò 50 anni dalla morte: il Napoli Calcio lo omaggia così [VIDEO]

Amici 16 coach: Morgan da chi sarà sostituito? Tutte le ipotesi e una pazza idea [FOTO]