in

Come sta Cristiano Ronaldo dopo l’infortunio alla coscia destra

La Juventus di Massimiliano Allegri sembra non trovare pace quando si parla di Champions League. Dopo il passaggio ai quarti di finale di Champions per la Juventus sembrava davvero un periodo roseo, ma dopo la partita di ieri sera, 25 marzo del Portogallo con la Serbia l’ansia in casa bianco neri è tornata a farsi sentire. Cristiano Ronaldo è uscito al 31′ per infortunio. Questa cosa ha mandato in tilt i tifosi juventini e non solo, perché perdere Ronaldo in una fase così delicata della Champions League sarebbe davvero un grosso problema. Per fortuna le condizioni di CR7 non sembrano essere gravi e basterà qualche settimana di riposo per recuperare in pieno.

Leggi anche –> Sempre più persone guardano partite di calcio in streaming: quali sono i siti legali?

Tre settimane di stop prima della Champions

Massimiliano Allegri e la società Juventus sta vivendo queste giornate di qualificazione agli europei con moltissima ansia. Molti giocatori bianconeri sono impegnati a giocare con le rispettive nazionali e la paura di un infortunio è dietro l’angolo. Paura che per Cristiano Ronaldo si è realizzata ieri sera, 25 marzo, durante il match Portogallo Serbia. Cristiano Ronaldo è uscito a causa di un problema muscolare alla coscia destra al 31′ del primo tempo. Il problema muscolare è arrivato dopo che CR7 ha eseguito un lungo scatto sulla fascia sinistra per inseguire il pallone. L’attaccante della Juventus ha chiesto a quel punto il cambio e ha atteso poi seduto a bordo campo l’intervento dei medici del Portogallo.

View this post on Instagram

😁

A post shared by Cristiano Ronaldo (@cristiano) on

Attimi di panico, ma per fortuna dovrebbero bastare solo un paio di settimane per il recupero. CR7 quindi non dovrebbe essere a disposizione di Allegri per le prossime tre gare di campionato: l’anticipo di sabato contro l’Empoli, l’infrasettimanale a Cagliari e il big match contro il Milan. Dopo di che, almeno per ora, il numero 7 della Juventus dovrebbe scendere in campo contro l’Ajax senza problemi. Ulteriori conferme su ciò arriveranno dopo la risonanza, per ora lo aspettano comunque 48 ore di ghiaccio e di crioterapia poi, sulla base del responso medico, il piano di recupero.

Nessuna preoccupazione per Cristiano

Cristiano Ronaldo sembra non  essere minimamente preoccupato per il suo infortunio. Proprio l’attaccante stesso ha rassicurato i suoi fan e tutti gli juventini durante il dopo partita. Nell’intervista post partita CR7 ha dichiarato: «Conosco il mio corpo, tra un paio di settimane sono di nuovo in campo». Si sa Cristiano ha un’ottima resistenza ai problemi fisici e inoltre conoscendo il suo corpo forse è riuscito a fermarsi in tempo prima di peggiorare la situazione e renderla irrisolvibile in poco tempo. Sicuramente il calciatore dopo la tripletta contro l’Atletico Madrid non vuole minimamente rinunciare al sogno della Champion League e così da vero combattente farà di tutto per stare in campo con la sua squadra “fino alla fine”.

Leggi anche –> L’arte del parametro zero: i migliori affari del calciomercato italiano

mario biondo news pista omicidio

Morte Mario Biondo ultime notizie oggi: arriva la prova dell’omicidio? Parla la madre

Laura Chiatti e Marco Bocci Instagram: un lato b davvero particolare