in ,

Crollo palazzina Roma, una fuga di gas la causa del cedimento: indagini in corso

Ci sarebbe una fuga di gas alla base dell’esplosione e del conseguente crollo di una palazzina avvenuto questa mattina alla periferia di Roma; a renderlo noto la Procura di Roma che ha aperto un fascicolo sull’accaduto. Il Pm Francesco Dall’Olio sta portando avanti le indagini contro ignoti per disastro colposo dopo che i primi rilevamenti hanno evidenziato che sarebbe stata una fuga di gas a causare il cedimento dello stabile.

Nella mattinata 8 squadre di Vigili del Fuoco sono intervenute sul luogo del crollo e hanno lavorato senza sosta per cercare di estrarre le persone che erano rimaste intrappolate sotto le macerie della palazzina di  via Palata numero 14; sono state estratte vive 5 persone anche se 3 di queste si trovano al momento in codice rosso all’ospedale dove versano in gravi condizioni.

I Vigili del Fuoco intanto stanno effettuando i rilevamenti nel seminterrato da dove si è sviluppata la fatale esplosione per capire quale ambiente sia stato il luogo esatto della deflagrazione.

matteo renzi

Che tempo che fa anticipazioni 8 Maggio 2016: ospite Matteo Renzi

national geographic traveler photo

National Geographic, “Traveler Photographer” del 2016: le 10 migliori foto candidate