in ,

Cronaca, Bari: incidente ferroviario, un morto

Un’altra vittima ‘dei treni’. Dopo la notizia di poco fa dell’incidente ferroviario in Lombardia, arriva un’altra notizia di cronaca che rovina il clima natalizio. Nella serata di ieri, vigilia di Natale, un uomo di 40 anni è morto investito da un treno (linea Milano-Lecce). Il locomotore è rimasto fermo per circa tre ore nei pressi della stazione ferroviaria di Torre a Mare, vicino Bari, dopo aver investito un uomo sui binari.

—> TUTTO SUL MONDO DELLA CRONACA

Secondo i primi accertamenti, si tratterebbe di un suicidio. La vittima è un uomo di 40 anni di Noicattaro (Bari), maestro di musica, coniugato ma senza figli. I disagi per i passeggeri sono stati dovuti al fatto che gli agenti della polizia ferroviaria di Bari, intervenuti sul posto insieme al personale delle Ferrovie dello Stato, hanno impiegato diverso tempo per recuperare i resti dell’uomo, identificato solo dopo alcune ore.

Il treno coinvolto nell’incidente è un mezzo periodico straordinario messo a disposizione dalle Ferrovie dello Stato proprio per il periodo natalizio.

terremoto oggi macerata magnitudo 3.2 ussita

Terremoto oggi a Macerata: scossa magnitudo 3.2 a Visso e Ussita

Dove vedere Egitto Ghana

Coppa d’Africa 2017 chi parte dalla Serie A, i dubbi e chi rimane