in ,

Cronaca nera, Trento: un uomo uccide la compagna e la figlia di lei, poi si suicida

Un’altra tragedia familiare, un’altra storia di femminicidio. Un omicidio efferato si è compiuto qualche ora fa nel centro di Trento. Un uomo ha ucciso la compagna e la figlia di lei, sembrerebbe con un coltello, per suicidarsi gettandosi giù dalla tromba delle scale.

L’allarme sarebbe stato dato dai vicini, alle ore 15, speventati dalle grida della donna. Sul posto sono giunti immediatamente il 118 e gli investigatori coordinati dal pm Pasquale Profiti; gli uomini sono già al lavoro per ricostruire i fatti e capire quanto è accaduto.

Al momento infatti non ci sono indizi riguardo al possibile movente, o ai rapporti nella coppia. Un episodio che va rinfoltire le fila delle statistiche di donne uccise per mano dei propri compagni. Secondo recenti statistiche in Italia ad una donna viene tolta la vita dal proprio partner ogni due giorni. Le peggiori statistiche risalgono al 2013, l’anno nero per le donne italiane, quando vennero registrati 179 femminicidi.

Un Posto al Sole

Un Posto al Sole Show anticipazioni 13-14 Agosto 2015: Raffaele e la cotta per Marcella

immagini nubifragio in calabria

Nubifragio Calabria ultime notizie: allerta anche per il 13 agosto, il bollettino dell’Aeronautica Militare