in

Crozza Copertina Ballarò 12 novembre: l’astronauta Luca Parmitano e gli emendamenti della nuova legge di stabilità (Video)

Anche ieri sera, martedì 12 novembre c’è stato il nono appuntamento settimanale con “Ballarò” e, come di consueto, la copertina satirica di Maurizio Crozza. Il comico genovese ha voluto far capire quanto sia grave la situazione italiana partendo dall’astronauta Luca Parmitano, che è  tornato sulla Terra dopo quasi sei mesi nella Stazione Spaziale Internazionale e che appena è arrivato la prima cosa che ha fatto è stato leggere i giornali italiani. (…)Povero Parmitano perché prima andrà in America per riadattarsi alla gravità terrestre poi tornerà in Sicilia dove non si adatterà mai  alla gravità italiana. Però dallo spazio ha fatto un sacco di foto…perché dallo spazio si vedono benissimo due cose: la grande muraglia cinese e la grande ‘merdaglia’ italiana… Si è messi così male  che quando, sabato scorso, ha letto che un satellite stava per colpire l’Italia ha pensato che magari metteva un po’ d’ordine. Crozza2

Ma secondo Crozza  qualcosa sta cambiando e questo grazie alla nuova legge di stabilità che da inizio alla riscossa o forse no. Infatti la legge di stabilità è piaciuta così tanto in Parlamento che c’è stata una ‘standing ovation intesa come lancio di ovation di gallinascion’. “I partiti hanno presentato 3000 emendamenti (…) la legge di stabilità è un libretto di 70 pagine, 300 diviso 70 fa 43 emendamenti a pagina, una correzione a riga. Che se uno al liceo consegna un tema così, dove la prof ti corregge ogni singola riga sei tu che dici: prof mi scusi, lasci stare non mi dica niente, smetto da solo guardi mi apro un chiosco e vado.” Cosa si salverà della legge di stabilità: il titolo, ‘Stabilità? Forse no’ ma qualche emendamento non è affatto male. Ad esempio quello che propone di sostituire la TRISE, la nuova tassa sulla casa, con l’ancora più nuova TUC: “L’hanno sostituita con un cracker (…) ma è una svolta epocale: per aumentare le entrate fiscali basta associare ogni tassa al nome di uno sponsor, potrebbe pagarne una parte: per esempio l’IMU la pagavamo solo noi no? Con il TUC una parte la paga anche la Saiwa!…invece di chiamarlo Bollo dell’auto chiamalo Mocio: una parte lo paga Vileda”

Un altro emendamento che fa letteralmente impazzire Crozza è la vendita delle spiagge che sono state deturpate dal cemento.(…) Si sta perdendo il senso della bellezza, le coste italiane sono diventate ormai come Meg Ryan: sono irriconoscibili. E dopo aver chiesto se si ricordava l’attrice protagonista dl film “Harry ti presento Sally”  e adesso a forza di ritoccarsi vien voglia di baciare il coprotagonista maschile Billy Crystal.  Vendere le spiagge: “Oh ciccio, tu non vendi un c…o perché le spiagge sono di tutti! (…) Prima di vendere le spiagge vendi le auto blu, tagli i parlamentari (…) mi tagli Razzi! [inizia ad imitarlo] amico caro, fatti un po’ li c…i tua. Ma che c…o te ne fotte delle spiagge? (…) Ma che castelli di sabbia fatti un castello tuo, privato, abusivo (…) al posto della spiaggia mettici un parcheggio di auto blu, fa pendant col mare”. Il comico genovese dice che come se non bastasse tra i 3000 emendamenti ci sarebbe anche la depenalizzazione della frode fiscale. È una cosa seria? No, è la salva-Silvio dice Crozza è rispuntata come l’herpes. La nascondono in tutte le leggi e ci provano sempre. Secondo i giornali adesso ci starebbero lavorando Capezzone e Brunetta, e allora afferma: “Perché nella prossima legge elettorale non infilate anche la depenalizzazione della compravendita dei senatori? [imita Brunetta] Ci stiamo lavorando. Nelle prossime norme la salva-Silvio sarà inserita perché (…) è la specialità della Casa della Libertà, è come la bottarga, se lei va in Sardegna la bottarga la spolverano su tutto (…)  è uguale, in tutti i provvedimenti una spruzzatina di salva-Silvio sta sempre bene!”

 

 

 

 

http://youtu.be/TzMhwF_HeNc

Seguici sul nostro canale Telegram

Robot alimentati dalla pipì: il futuro è prossimo

L'ansia è donna

Salute, l’ansia è donna: ecco la dimostrazione scientifica