in

Crozza Copertina Ballarò, 14 maggio: riforma del codice penale ribattezzato “Codice Opinabile”

Imperdibile e consueto appuntamento con la copertina di Ballarò firmata dal poliedrico comico genovese Maurizio Crozza. Questi ha sintetizzato in una battuta “La legge non è uguale per lui” il contenuto della riforma della Giustizia a cui sta lavorando, da tempo, l’ex Premier  Silvio Berlusconi. Riformandolo anche nel nome da “Codice Penale” a “Codice Opinabile”. E per evitare il qualsiasi intervento di una Bocassini di turno elenca le possibili infrazioni che potrebbe fare: dall’evadere al corrompere, dal comprare senatori all’insidiare sia minorenni che senatori minorenni fino al corrompere prostitute che vadano con alti funzionari, nipoti di Mubarak…Giovanni Floris Ballarò

Il genovese prosegue che ha seguito tutte le 6 ore di requisitoria pronunciata da Ilda Boccassini e dopo 6 ore ha chiesto 6 anni di carcere quindi un anno ad ora, una sorta di condanna oraria. Allora scatta un parallelismo con Ingroia: se l’avesse fatta lui ci avrebbe impiegato così tanto che sarebbe scattata la prescrizione durante la requisitoria stessa. Berlusconi, secondo la Boccassini, avrebbe pagato a Ruby, 4,5 milioni ma il Cavaliere ha sempre dichiarato di non aver fatto sesso con lei…e lascia spazio alla perplessità…

Crozza spiega che a Brescia c’era tutto il Pdl e che sembrava di vedere un musical: il “Silvio Horror Pictures Show”. Tra di loro c’era anche il Ministro degli Interni, Angelino Alfano, che ha manifestato contro i giudici. Sarebbe stato come vedere il suo direttore di banca, bei panni black bloc, che sfascia il bancomat. Constata anche con un’amara e ironica battuta che da vent’anni, l’Italia è  bloccata, per i problemi giudiziari di “lui”. Infine ha parlato anche del neo Premier Enrico Letta e degli altri Ministri che sono stati in Abbazia: ha chiesto loro di mantenere un basso profilo e ha imposto loro di non andare ad alcun tipo di talk show. Il genovese ha notato com’erano umili: con l’abbigliamento omologato per tutti con maglioncino in acrilico, modello scintilla a 9.90 euro e  a Lupi che aveva la Simmenthal e Zaia che è arrivato in Panda mentre la Cancellieri beveva la rugiada… e poi si rivolge all’amico “Giova” su che cosa combinerà se: “Ti tolgono i grillini, ti tolgono i Ministri… chi ti rimane da invitare, dovrai fare solo monologhi.”

 

uomini e donne

Anticipazioni Uomini e Donne: Gianluca Pannullo, dal trono Over al trono blu?

Crescita Economica Eurozona

Monete 1 centesimo e 2 centesimi: Bruxelles le vuole eliminare