in

Crozza Copertina Ballarò 29 aprile: Berlusconi e i servizi sociali, il Cesano Boscone Day di Grillo e Renzi senza Partita del Cuore e “Amici” (Video)

Anche ieri sera, martedì 29 aprile c’è stato il 32esimo appuntamento settimanale con “Ballarò” e, come di consueto, la copertina satirica di Maurizio Crozza. Il comico genovese ha ironizzato su Berlusconi ai servizi sociali: “Ma non era ai servizi sociali? Io, sono tre giorni che vado a casa, accendo la televisione e lo vedo a Porta a Porta,  a Domenica Live, a Piazza Pulita, a Mattino Cinque. Ma… ha deciso di farli a casa mia i servizi sociali? Berlusconi, per caso… è mica stato condannato ad essere sorvegliato 24 ore su 24 dalle telecamere?”. Perché ormai il telecomando è diventato del tutto inutile…E così Crozza-Berlusconi dice: “Napolitano doveva darmi la grazia motu proprio.” Ma non era lui quello del “Mortu Propriu”, lui è stoico, continua imperterrito. Lunedì sera ospite da Formigli a “Piazzapulita”: “Pur di sembrare vivo aveva tanto di quel cerone che sembrava avesse mandato la sua versione in terracotta.” Ha detto che Grillo è come Hitler e la sentenza come un Golpe e Napolitano è rosso e i tedeschi negano i lager. “Le spara sempre più grosse, è inarrestabile. Cioè, ci hanno provato ad arrestarlo, ma non ha funzionato”. Poi in riferimento a tutto questo parlare di Germania dell’ex Cavaliere: “Noi ci siamo abituati ma loro no, si sono infuriati! La Merkel ha detto che è disgustata. Tedeschi, non prendetevela: non è cattivo, è solo anziano! Ripete sempre le stesse cose. Il fatto di mandarlo a Cesano Boscone, tedeschi, non è una condanna, è stato più un suggerimento”. Dalla D’Urso l’unica proposta concreta che ha fatto è stata quella di cancellare l’Iva sui prodotti per i cani. Gasparri, dopo questa grande proposta sui cani: “Sperate ancora sulle Europee di maggio o avete già la testa ai Mondiali di giugno?Visti i sondaggi è più probabile che vi chiami Prandelli…”  Ballarò2


“Sembra che Forza Italia sia in minoranza rispetto a Grillo.” Quest’ultimo ha detto che se vince manderà Napolitano a Cesano Boscone insieme a Berlusconi. Un tempo il capo politico del Movimento 5 Stelle mandava tutti a quel paese e adesso li manda a Cesano Boscone e il comico non vorrebbe che organizzasse un Cesano Boscone Day. In questo periodo la cittadina dell’hinterland milanese ha lo stesso appeal di Chernobyl. E così Crozza in versione Grillo: “Buonasera, vinciamo noi le Europee, andiamo da Napolitano lo mandiamo a Cesano Boscone. Prendiamo noi il Governo. Abbiamo dei ragazzi meravigliosi, c’è una ragazza che fa la marmellata di castagne e la mettiamo al Ministero del Lavoro. Un’altra che fa gli sgabelli con i tappi di sughero la metti alle Infrastrutture. C’è un ragazzo che insegna pilates ai delfini lo metti alla Difesa… Il futuro è nei ragazzi e io vado a Cesano Boscone per tormentare Napolitano…”

Per le Europee è un duello a tre, è un “triello” tra Berlusconi, Grillo e Renzi e non “il buono, il brutto e il cattivo” ma diventa “il nonno, il brutto e l’iperattivo”. Il comico ha parlato della rabbia di Renzi perché non lo fanno giocare alla Partita del Cuore e imitando il Premier dice: “Peccato, avevo promesso una rovesciata entro maggio. Un dribbling entro giugno.” Crozza domanda a chi è in mano l’Italia? E l’ex Sindaco di Firenze non solo si è arrabbiato per la Partita del Cuore ma è furioso perché non potrà nemmeno partecipare ad “Amici” di Maria De Filippi.  Il Presidente del Consiglio vuole andare ad “Amici”: “Mio figlio Pietrino che ha 13 anni ha obiettivi molto più alti. Ogni tanto vuole andare a teatro.” Secondo il genovese il problema di Renzi non sono gli Amici di Maria De Filippi ma gli amici di Cuperlo, la famosa minoranza del Pd.” Tutto questo sembra la trama di un film di fantascienza e immaginando la presentazione: “Dallo stesso regista di “Facciamo cadere Prodi, dagli stessi autori di “Bicamerale a bagasce, non perdetevi Minority Pd, dove strani esseri mutanti minacciano di distruggere tutto il pianeta, ma non il Senato. Pd, anche in 3D. Dal 25 maggio in tutti i migliori seggi”.

 

 

http://youtu.be/aYb6ixVDIvk

Verona, un muro di gomme da masticare: altro che dichiarazione d’amore!

Leonardo Tumiotto Pomeriggio 5

Grande Fratello 13, Tumiotto risponde alle provocazioni di Chicca: “questa ragazza ha cercato popolarità con me per un anno e mezzo”