in

Cucina Mancina, la startup italiana pensata per chi mangia in maniera diversa

Nonostante il numero dei “diversi”, o dei “mancini alimentari”, sia in costante aumento in Italia e nel mondo, l’attenzione dai parte dei settori alimentari è rivolta quasi esclusivamente verso gli onnivori. Proprio da questa sorta di discriminazione, nasce Cucina Mancina, una startup italiana fondata da due giovani imprenditrici Lorenza Dadduzio e Flavia Giordano. Cucina Mancina, perché è rivolta a coloro che devono o vogliono mangiare in maniera diversa. Il mancino, da sempre, è sinonimo di diverso, ai mancini, dunque, corrispondono gli intolleranti, gli allergici, i diabetici, ma anche i vegetariani, i vegani e tutti coloro che, per un motivo o per un altro, mangiano diversamente.

Nasce quindi una food community, un sito che propone soluzioni creative per i mancini alimentari, ricette e idee gustose, adatte ai vari tipi di stile alimentare. Oltre a questo, un preziosissimo database, raccoglierà i negozi o i ristoranti dedicati alla vendita di cibi per i vari, e differenti, regimi alimentari. Tutto questo, per avere un quadro molto più significativo e per non rinunciare mai a nulla. Anche quando si è in vacanza, con Cucina Mancina non si dovrà mai fare a meno di una buona pizza senza glutine o di un fresco gelato senza lattosio.

If it doesn’t go right, go left!“: con Cucina Mancina il motto dei diversamente onnivori sarà questo!

Giornata mondiale della salute 2015 dedicata alla sicurezza alimentare

Giornata Mondiale della Salute 2015: edizione dedicata al cibo sano, opportunità e sfida per un benessere psicofisico

cosmetici naturali burrocacao

Burrocacao naturale fai da te: la ricetta del balsamo labbra alla cannella e al burro di karité