in

Cultura Spa e tendenze innovative. Quale scegliere per il benessere?

Il turismo che si muove intorno alle Spa è da sempre molto attivo e destinato a crescere. La cura del corpo, la scelta del benessere ed il riposo fisico muovo i centri benessere a rinnovarsi e tenersi sempre pronti con la nuova proposta.

attrezzi palestra

La SpaFinder e Wellness è una società di marketing, ricerca e consulenza per il settore benessere. La società monitora il settore wellness e permette di compiere ricerche su 20000 centri benessere sparsi per il mondo. Osservando le tendenze 2014 si può notare come la proposta sia sempre più ampia ed inaspettata, e scommettere su innovazioni apparentemente strane non è poi così assurdo… La top 10 offerta da Spafinder vede nell’ordine:

  • al 1° posto hotel con macchine ellittiche o tapis roulant in camera ( Wyndham TRYP ), corsi di yoga sul rooftop (The James hotel NYC), acqua-yoga (Hotel Wilshire, Los Angeles), ashanta yoga con i delfini (The Mirage, Las Vegas). Altre catene di Hotel si sono attrezzate con centri fitness, cibi che concilino il sonno, istruttori della buonanottepalestre, corsi yoga, cibi salutari, massaggi con pietre calde o riflessologia, restano al primo posto ma sembrano “scontate” per essere al passo con il benessere!
  • il wired wellness, al 2° posto in classifica per la vendita di congegni elettronici per allenarsi e tenersi, ovviamente, in forma
  • al 3° posto restano in auge le buone vecchie terme con acqua calda, con radici in Italia e gran parte dell’Europa, stanno diventando una meta di benessere anche in Giappone che annovera ben 3000 fonti
  • il wellness sospeso, particolarmente in voga in Europa, permette di allenarsi a mezz’aria. Acrobati dell’addominale perfetto e lottatori della forza di gravità, pronta a trascinare seni e glutei verso il basso, scelgono fili e nastri per lo yoga aereo. I più tecnologici si affidano ai progetti Nasa per correre in sacchi chiusi pressurizzati privi della forza di gravità
  • per gli instancabili e competititivi sono al 5° posto competizioni estenuanti, percorsi di guerra, boxing, corse nel fango, training ad alta intensità e allenamenti per riuscire a correre la maratona. Competizioni faticose o divertenti, sempre e comunque per chi si riposa muovendosi all’impazzata
  • al 6° posto risale la bellezza naturale. Finalmente dopo anni di silicone, botulino, e visi tutti simili, si ritorna alla pacificazione con il tempo che passa, al massimo con “cure altenative” come l’agopuntura. Le tendenze puntano su prodotti naturali, e cura del corpo limita l’uso della cosmesi che possa mantenere ciò che esiste, curandolo e prendendosene cura
  • il 7° posto lo guadagna l’utilizzo di aromi esotici rilassanti e spezie dell’orto nei menù con fine salutistico, negli ospedali per calmare i pazienti e in auto per profumare e distendere i viaggiatori dallo stress del traffico con aromi naturali!
  • 8° posto è per le Spa “fuori porta”. Viaggi brevi per chi non si può permettere lunghi spostamenti. In auto o in treno si può trovare comodamente un centro che soddisfi tutte le esigenze
  • al 9° posto troviamo le Spa che offrono servizi benessere ai malati di tumore o in momenti di transizione utilizzando la medicina olistica, massaggi di supporto alle cure e meditazione
  • all’ultimo posto le destination Spa, ovvero vacanze all’insegna del benessere esotico

Se alcune proposte sembrano davvero troppo (o troppo costose o troppo faticose!) e si dovesse preferire il classico riposo, si può sempre scegliere il fai-da-te con idee più “alla portata”. Oppure provare, ad esempio, a correre in un sacco pressurizzato e poi farsi una bella risata! L’umore ed il benessere psico-fisico ne trarranno grande giovamento…
photo credit: Paolo Mazzo  via photopin cc | Hotel Der Oeschberghof – Golf – Spa – Tagung via photopin cc

Leonardo-Previ

“Jugaad Innovation” in Italia: crisi e crescita. Appuntamenti con gli autori

Anticipazioni Beautiful martedì 6 maggio: Katie supplica Bill di tornare a casa