in ,

Cuneo baby squillo, parla un cliente: “Io raggirato, non sapevo della sua minore età”

Uno dei clienti della baby squillo di Cuneo, oggi 18enne ma prostituta per scelta da quando aveva 16 anni, avvezza a scegliere solo clienti facoltosi e maturi, si sfoga in un’intervista rilasciata al quotidiano La Stampa. Sceglie di rimanere anonimo, nella speranza di non essere travolto dallo scandalo in atto relativo al giro di festini a base di sesso e cocaina scoperto dalla Squadra Mobile di Cuneo. L’uomo ammette di avere raccontato la verità alla sua famiglia: “L’ho fatto con chi mi sta vicino. Posso farlo pubblicamente, ma non voglio finire alla gogna, tanto più che mi sento vittima e non carnefice”.parla cliente baby squillo cuneo

La Procura ha infatti avviato un’indagine per cercare di capire chi, tra i clienti assidui della giovane prostituta, fosse a conoscenza della sua minore età. Chi, consapevole, le dava denaro e droga in cambio di un rapporto sessuale, ha infatti commesso un reato.

L’uomo sostiene di essere stato vittima di un raggiro: “Sono stato ingannato. Questa ragazza non si presentava certo come una minore e non dimostrava la sua età. Con me ha sempre avuto atteggiamenti e frasi da maggiorenne. Lei, così come l’amica. Per capirsi. Tra di loro e di fronte a me, dicevano cose come: “Chi guida stasera? Prendi tu l’auto?”. Come facevo a immaginare che una fosse minore? Per me è stata una truffa. E come per me, penso anche per altri”. Il cliente ci tiene inoltre a precisare che sarebbe sbagliato fare paragoni con lo scandalo delle baby squillo dei Parioli di Roma, risalente a qualche mese fa. Perché la ‘sua’ giovane squillo – racconta ancora l’uomo – non aveva affatto l’aspetto di una sbandata o drogata, né vestiva con abiti griffati che potessero destare sospetti circa le sue reali possibilità economiche.

Franecsco Messori ragazza che gioca a calcio senza una gamba

Francesco Messori, il 15enne di Correggio che gioca a calcio senza una gamba: prima partita al fianco dei normodotati

Stasera in tv: Tale e quale show e Motorhome – Piloti di famiglia