in ,

Cuneo, uomo ucciso a coltellate: fermato il figlio della compagna

A Sotteri frazione di Guarene d’Alba, nel cuneese, un uomo è stato trovato nel suo letto, ormai privo di vita, dopo che era stato colpito a morte con alcune coltellate; la drammatica scoperta è stata fatta dalla compagna del cinquantacinquenne che rientrata a casa lo ha trovato avvolto tra le coperte sporche di sangue e ha subito avvertito i sanitari del 118. E’ stata tentata una rianimazione che tuttavia è stata inutile.

I carabinieri hanno subito iniziato le indagini e in poco tempo hanno fermato il figlio della compagna dell’uomo, un ragazzo di 20 anni di origini romene, che si trovava nello scantinato della casa in stato confusionale; il giovane è stato portato all’ospedale di Alba per accertamenti sul suo stato di shock, piantonato dagli agenti, e sarà successivamente trasferito al carcere di Asti.

Gli inquirenti intanto hanno posto sotto sequestro la villetta e proseguono le indagini alla ricerca dell’arma del delitto, un coltello secondo le prime ricostruzioni, con il quale sarebbero stati inferti diversi colpi tra cui quello mortale che ha reciso la giugulare provocando il dissanguamento di Valerio Sottero. Alla base del drammatico episodio ci sarebbe una violenta lite tra l’uomo e il ragazzo, sfociata nella fatale aggressione da parte del giovane romeno.

Riforma pensioni Matteo Salvini con i lavoratori precoci

Riforma pensioni 2016 ultime notizie: botta e risposta tra Matteo Salvini ed Elsa Fornero, chi è “l’imbroglia-popoli”?

scrub, scrub corpo, scrub fai da te, scrub corpo fai da te, scrub corpo naturale, scrub corpo sale,

Scrub corpo naturale fai da te: le ricette con sale e zucchero