in

Cuore artificiale: Andrew Jones, il modello che vive senza battito cardiaco

Andrew Jones, fitness model e bodybuilder originario di Farmington, nel Connecticut, vive la sua vita con un cuore artificiale. Questo a causa di una rara malattia quasi sempre di origine genetica chiamata Cardiomiopatia ipertrofica: un problema molto grave che causa l’ispessimento delle pareti del cuore facendolo diventare ipertrofico. Il modo in cui conduce la sua esistenza è particolare e molti potrebbero giudicarlo facilmente miracoloso.

Andrew Jones, infatti, va in giro con uno zaino nel quale sono presenti le batterie e un computer che lo aiutano a vivere mantenendo in funzione il suo cuore artificiale. Il suo non ha un battito percepibile e l’unico modo per poter risolvere questa tremenda situazione è sperare in un trapianto. Nell’attesa, i medici lo mantengono in vita così, ma questa condizione non lo ha fermato. Durante un video racconto pubblicato dal sito Great Big Stories, ha dichiarato: “La notte, quando vado a letto, metto prima in carica il telefono, poi me stesso“.

Il suo cuore artificiale non è altro che un dispositivo di assistenza ventricolare e il suo funzionamento è molto semplice: si tratta di una pompa artificiale che sostituisce il lavoro del cuore. Andrew Jones, fin dall’inizio, non si è mai dato per vinto e, anzi, è fiducioso e pieno di speranze: “Sono lo zombie più bello che abbiate mai visto” ha detto in maniera scherzosa davanti alle telecamere. In merito alle cicatrici sul corpo ha concluso: “Sono bellissime, raccontano la tua storia a chi le vede“.

Yamaha nuovi modelli moto 2017: le novità a Eicma 2016 [FOTO]

terremoto centro italia 12 novembre news

Terremoto oggi centro Italia: scossa magnitudo 3.9 a Macerata