in

Curiosità dal web: Moscardelli Mania, l’attaccante del Bologna spiega il motivo

E’ di sicuro il personaggio del momento, Davide Moscardelli, classe ’80, attaccante del Bologna e tanta gavetta alle spalle fra serie C e serie B. Sul web spopolano i suoi video divertenti, ma anche quelli dove vengono messi in luce le sue doti tecniche da calciatore.

Innumerevoli sono i paragoni fatti con le altre star del calcio: da Ibrahimovic a Cristiano Ronaldo, da Neymar fino a Messi, per il web è Moscardelli il più forte. La forte popolarità è nata perchè il giocatore resta un eterno incompreso agli occhi dei suoi fan, un calciatore che sforna dribbling e gol coi fiocchi, dotato di una tecnica sopraffina ma che non è mai stato avvicinato alle grandi squadre italiane come Juventus o Milan.

Il calciatore che quest’anno vestirà la maglia del Bologna, e non una maglia qualunque ma quella con il numero dieci sulle spalle, ieri in conferenza stampa ha spiegato i motivi della sua popolarità: “E’ nato tutto per gioco e così in fretta soprattutto, perchè io da una frase che ho messo su twitter in venti giorni ho raddoppiato i followers.”

Davide Moscardelli

 L’attaccante ha poi continuato: “Forse hanno capito che sono un ragazzo semplice come loro e appunto mi vedono come loro, cosa che in realtà sono.” Battute che si sono susseguite anche in conferenza stampa quando alla domanda sul sostenitore tipo, Moscardelli ha risposto: “Con la barba… è diventata la moda del momento.” 

Alcune precisazioni anche sulle sue giocate e sull’umore che il giocatore mette in allenamento, quando si fa sul serio, si fa sul serio. L’attaccante si appresta a vivere la sua stagione agonistica con l’appoggio di milioni di fan, questa sarà di sicuro una spinta in più per lui che magari lo aiuterà a raggiungere livelli mai toccati prima.

Ecco il video:

Rapporto Svimez 2013: la crisi colpisce soprattutto il Sud Italia

Calciomercato Napoli: offerti al Barcellona 40 milioni per Sanchez e Mascherano