in

Dall’applicazione Uber nasce UberPop per il car sharing

Grazie all’applicazione Uber arriva una rivoluzione per viaggiare low cost: UberPop. A Milano è stato lanciato il servizio UberPop. Il suo funzionamento è molto facile: si accede all’applicazione Uber e  ogni utente può scegliere se chiamare un’automobile con un conducente oppure se selezionare l’opzione nuova di car sharing peer-to-peer.

UberPop è il nuovo servizio di Uber

L’opzione di car sharing peer-to-peer prevede che ogni utente sia prelevato da un altro utente, che si troverà vicino a lui e avrà dato la sua disponibilità alla Web Company americana di poter agire come guidatore.

Il costo del passaggio è di 49 centesimi al minuto, poco di più dei 29 centesimi di Car2go o rispetto ai 25 centesimi di Enjoy (che però non hanno un autista). Uber trattiene il 20 %. Benedetta Arese Lucini, Regional Manager di Uber in Italia ha spiegato “Abbiamo calcolato il prezzo in base alle indicazioni sul rimborso spese dell’ACI”.

La novità è sbarcata anche a Bruxelles, Berlino, Barcellona e Parigi. Per diventare autisti gli utenti possono e devono sottoporre la loro candidatura al portale partners.uber.com .

Seguici sul nostro canale Telegram

Week-end caldo

Sole del week-end: come proteggere la pelle

satanic

Ad Harvard si celebra una messa nera, tra storia e proteste