in ,

Daniela Poggiali, selfie con il morto: diffusa la foto shock dell’infermiera killer

La macabra storia dell’infermiera che amava fare i selfie con i morti si arricchisce di ulteriori, sconcertanti, retroscena. Daniela Poggiali è in carcere dallo scorso 10 ottobre perché è accusata di avere provocato la morte di un’anziana paziente ricoverata nell’ospedale di Lugo, a Ravenna, dove prestava servizio. La 42enne è però sospettata di aver causato altri 38 decessi, stando alla Procura che indaga sul caso.

Il Corriere di Ravenna oggi ha diffuso le foto shock che ritraggono la Poggiali sorridente, in posa, accanto al cadavere di una donna. Le foto furono scattate nel gennaio scorso da una collega della Poggiali, che gliele fece avere tramite WhatsApp. Proprio quegli scatti destarono i primi sospetti nei riguardi dell’infermiera che fu presto licenziata insieme alla sua collega.

Nella foto sconvolgente si nota una paziente in stato di incoscienza che, stando ai legali della Poggiali, al momento dello scatto fotografico non era ancora deceduta. L’infermiera autrice delle foto, però, sostiene il contrario, ovvero che la paziente 78enne fosse già morta. La sua deposizione è agli atti, scritta nero su bianco sul documento di licenziamento dell’Ausl di Ravenna.

Trono Classico di UeD

Uomini e Donne news, Trono Classico: Salvatore si dispera per Teresa e Andrea ironizza su Sharon

MASSIMO GIUSEPPE BOSSETTI e Yara Gambirasio si parla di una foto che li ritrarrebbe insieme

Caso Yara Gambirasio ultime notizie, per Massimo Giuseppe Bossetti “una nuova vita” in carcere