in

Daniela Zuccoli, moglie di Mike Bongiorno, si sfoga: “Mio marito è stato dimenticato”

Il prossimo 8 settembre ricorrerà il quinto anniversario della morte di Mike Bongiorno, storico conduttore americano naturalizzato italiano stroncato da un infarto a 85 anni. In occasione di questa triste ricorrenza, la moglie di Bongiorno, Daniela Zuccoli, ha rilasciato un’intervista su Repubblica, per sviscerare il suo pensiero e far sapere agli ammiratori di Mike come si sono comportate Rai e Mediaset dopo la sua morte.

 Daniela Zuccoli, moglie di Bongiorno, se la prende con Mediaset e Rai

La Zuccoli si è scagliata contro la televisione in generale, che sembra aver dimenticato Bongiorno nonostante abbia trascorso gran parte della sua vita sul piccolo schermo. La terza moglie del presentatore, noto per le sue clamorose e indimenticabili gaffe in diretta, si è lamentata del fatto che in questi anni non siano stati mandati in onda documentari e special sulla vita del marito per ricordarlo degnamente.

Perché la RAI ha dimenticato mio marito? Perché loro curano solo gli ‘amici’, c’è grande incompetenza in televisione” queste le parole della Zuccoli, amareggiata dal fatto che siano ben pochi i personaggi televisivi che tuttora hanno memoria di Mike. Ultimo tra tutti viene citato e duramente attaccato persino Silvio Berlusconi, padrino di Leonardo, il più piccolo dei figli avuti con Mike: Daniela ha infatti svelato che il Cavaliere non è mai stato presente nella vita di Leonardo, finendo con l’ignorare non solo compleanni e festività ma persino la sua laurea.

falso alalrme terrorismo su whatsapp

Whatsapp: in amore vince chi è on-line e non risponde

Giancarlo Galan

Caso Mose, sequestrata cartella clinica di Galan: venerdì l’interrogatorio in carcere