in

Daniele De Rossi giocherà in Italia? Ecco le proposte ricevute

Daniele De Rossi a quanto pare resterà in Italia e giocherà ancora in Serie A. L’addio di De Rossi alla Roma è stato davvero molto struggente, ma il giocatore non si è perso d’animo e si è rimesso subito in gioco. Daniele è pronto a cambiare aria e a iniziare una nuova avventura nel mondo del calcio. In un primo momento tutti hanno pensato che De Rossi se ne sarebbe andato all’estero e invece dalle ultime indiscrezione Daniele dovrebbe restare in Italia. L’ex calciatore della Roma ha ricevuto moltissime offerte e per ora non gli resta che prendere una decisione e indossare la maglia del nuovo club.

Leggi anche –> Francesco Totti, addio alla Roma: «Per me è come morire»

Daniele De Rossi resta in Serie A

Non è ancora finito il tempo di Daniele De Rossi in Serie A. L’ex calciatore ha ancora molto da dare al calcio italiano e per questo ha ottenuto diverse proposte da alcune società calcistiche italiane. Una corte veramente spietata quella del Milan, della Fiorenti e della Sampdoria per Daniele De Rossi. La proposta più forte è arrivata dal Milan di Massara. La strategia del Milan sembra chiara: puntare sui giovani, ma mantenere 2-3 elementi di esperienza in rosa. Uno di questi elementi potrebbe essere proprio De Rossi. La trattativa più avanzata, però, al momento riguarda la Fiorentina del neo proprietario Comisso. La Fiorentina potrebbe offrire un annuale con opzione sul secondo anno a circa 1,4 milioni a stagione. Poi ci sarebbe la Sampdoria di Ferrero. La Sampdoria è una squadra che ha sempre affascinato De Rossi. Infine una quarta proposta potrebbe arrivare dall’Inter, Conte ha sempre espresso il suo interesse per Daniele. Chi sceglierà? Ancora è presto per dirlo e Daniele potrebbe stupire tutti con una scelta lontana dalla sua amata Italia.

Chi è Daniele De Rossi?

Daniele De Rossi è nato a Roma il 24 luglio 1983. Ha quasi 36 anni, è alto 184 cm e pesa 83 Kg. De Rossi è un calciatore italiano ed ex centrocampista della Roma. De Rossi è stato legato alla Roma dal 2001 al 2019. Con i giallorossi ha vinto due Coppe Italia e una Supercoppa italiana. Al momento non si sa ancora in quale club continuerà a giocare, ma le proposte ricevute sono allettanti. Naturalmente scegliere dopo tanti anni in una stessa squadra non è facile. Con la Nazionale italiana ha vinto il mondiale del 2006 e ha vinto la medaglia di bronzo al Giochi olimpici di Atene 2004, ha raggiunto la finale del campionato d’Europa 2012 e il terzo posto alla Confederations Cup 2013. A livello giovanile è stato campione d’Europa Under-21 nel 2004. Nel 2006 fu nominato miglior calciatore giovane dall’Associazione Italiana Calciatori, mentre nel 2009 è stato nominato migliore calciatore italiano.

Leggi anche –> Chi è Paulo Fonseca il nuovo allenatore della Roma?

Massa incidente mortale, 22enne perde la vita: «Mi presti la moto? Faccio un giro e torno!»

Ornella Vanoni malattia: «Chi butta gli psicofarmaci è pazzo. Ora sono rinata!»