in

Daniele De Rossi lascia la Roma: ecco quando e dove andrà a giocare

Se ne va un altro pezzo di Roma: Daniele De Rossi, dopo 18 anni in maglia giallorossa abbandona la squadra che l’ha visto crescere. È quanto riferito da un comunicato ufficiale emesso dal club romanista e confermato dallo stesso De Rossi nel corso della conferenza stampa prevista per oggi, martedì 14 maggio 2019, alle 12.45, nel centro sportivo di Trigoria. Nella diretta, seguita con aggiornamenti Live da Sky Sport, Daniele scioglierà ogni dubbio, anche riguardo al suo futuro.

Daniele De Rossi, ultima partita in maglia giallorossa

E così, la partita Roma-Parma di domenica 26 maggio 2019 sarà l’ultima sfida in giallorosso per Daniele De Rossi. Seicentoquindici presenze e 63 reti, Daniele romanista dalla nascita, è nato nella Capitale e cresciuto tra le giovanili della Roma, occupando il secondo posto, dopo Francesco Totti, tra i calciatori con più partite nella storia del club. “Tenace e carismatico – si legge nel comunicato ufficiale – De Rossi resterà per sempre sinonimo di Roma e della Roma, Club che ha rappresentato impeccabilmente, con lealtà e orgoglio durante la sua carriera”. Non sarà un addio al calcio, il suo: Daniele continuerà infatti a giocare all’estero, forse negli Stati Uniti. E chissà, potrebbe essere un arrivederci anche per la Roma. È quanto fatto intendere dal presidente della Roma James Pallotta che, come riporta il sito ufficiale del club, ha affermato: “Per 18 anni, Daniele è stato il cuore pulsante dell’AS Roma, ha sempre incarnato il tifoso romanista sul campo con orgoglio, affermandosi come uno dei migliori centrocampisti d’Europa. Ci commuoveremo tutti quando contro il Parma indosserà per l’ultima volta la maglia giallorossa e rispettiamo la decisione di proseguire la sua carriera da calciatore, anche se, a quasi 36 anni, sarà lontano da Roma. Le porte della Roma per lui rimarranno sempre aperte con un nuovo ruolo in qualsiasi momento deciderà di tornare”.

Daniele De Rossi, il debutto e la rapida ascesa

Daniele De Rossi, classe 1983, è entrato a far parte del settore giovanile della Roma nel 2000, giocando la sua prima partita ufficiale con la maglia giallorossa il 30 ottobre 2001. Per l’occasione, il secondo tempo di Roma-Anderlecht, Daniele prese il posto di Tomic. Il debutto in Serie A avvenne, invece, il 25 gennaio 2003, in Como-Roma. Furono questi i primi passi della carriera che ha portato Daniele De Rossi ad affermarsi in poco tempo come uno dei migliori interpreti del suo ruolo. Centrocampista dominante per quasi due decenni, Daniele è diventato uno dei calciatori più rappresentativi anche nella storia della Nazionale. Al quarto posto tra i calciatori che hanno indossato più volte la maglia azzurra, con 117 presenze, De Rossi ha partecipato a tre campionati Mondiali, inclusa la vittoria del 2006, tre campionati Europei e due Confederations Cup. Con la Roma, ha vinto due volte la Coppa Italia nel 2007 e nel 2008, e una volta la Supercoppa, segnando un gol decisivo a San Siro, contro l’Inter nel 2007.

Leggi anche —> Daniele De Rossi età, altezza, peso, carriera e vita privata del calciatore

Daniele De Rossi età, altezza, peso, carriera e vita privata del calciatore

Moda capelli primavera estate 2019: ecco i tagli e i colori di tendenza