in , ,

Dante Alighieri, Divina Commedia: il viaggio del Sommo poeta nato nel 1625

Scegliere chi mandare all’inferno, purgatorio e paradiso è stato il suo compito per la vita intera. Ma, questo viaggio immaginario tra bene e male terreni, tra dolore e paure fino al Sublime, intitolato “la Divina Commedia”, è diventato uno tra le più grandi opere di letteratura di tutti i tempi. Durante di Alighiero degli Alighieri, nato sotto il segno dei gemelli nel 1265, conosciuto come Dante, rimane orfano giovanissimo, si innamora di Beatrice giovanissimo ma sposa Gemma, di famiglia nobile e ha 4 figli.

Il ghibellin fuggiasco, così soprannominato da Foscolo, esiliato da Firenze, per cause politiche, fonda la lingua illustre, dopo aver seguito studi filosofici, teologici, politici, poetici… E’ detto il Sommo poeta.

Per i non addetti ai lavori, e per chi non lo ha mai letto tantomeno studiato, Dante, dal volto spigoloso e serio, magari è conosciuto perché raffigurato nelle 500 lire e nelle diecimila lire, nei 2 euro, o per essere apparso in uno sceneggiato in tv negli anni ’60, o oggi citato a memoria da Roberto Benigni. Anche i manga giapponesi, Topolino&Paperino, i videogiochi …lo hanno coinvolto. Morì a soli 56 anni di malaria.

Seguici sul nostro canale Telegram

Ponte 2 Giugno 2015

Ponte 2 giugno 2015 al mare: ecco le migliori offerte low cost e last minute

Ecco le tendenze capelli 2015 tagli e tinte dell'estate

Capelli 2015 cerimonia: i tagli e le tinte più in voga per l’estate 2015