in

Daria Bignardi vs Di Battista: “Perché ho taciuto per 10 giorni e ora vi parlo di quella (buona) intervista”

Daria Bignardi risponde alle critiche che le sono state fatte dopo l’intervista al deputato grillino Alessandro Di Battista durante il programma ‘Le invasioni barbariche’, in cui la conduttrice ha rivolto delle domande ritenute ‘velenose’ sul passato fascista del padre del politico.

intervista Alessandro Di Battista

La scorsa settimana sono stata mio malgrado al centro dell’attenzione per via di un’intervista delle Invasioni Barbariche”, apre così Daria Bignardi il lungo post sul sito del settimanale Vanity Fair dopo le polemiche scatenate dal partito di Grillo e dalla replica di Rocco Casalino, capo ufficio stampa del partito per il senato, che ha usato parole dure in una lettera aperta alla conduttrice tirando in ballo il suocero, Adriano Sofri: “Sono orgogliosa di avere come nonno dei miei figli un uomo che ha ingiustamente subito una condanna a 22 anni di carcere per qualcosa che non ha commesso, e che è sempre rimasto la persona straordinaria che è”, ha spiegato la Bignardi nella lunga risposta sul suo blog, ed ha aggiunto: “ Non mi ferisce leggere che mio suocero sarebbe un assassino perché non lo è”.  La conduttrice ha spiegato che la domanda incriminata è nata da una sua curiosità su un vecchia intervista mandata in onda alla trasmissione di Giuseppe Cruciani su Radio 24, nella quale il padre del deputato si diceva orgoglioso di essere fascista: “Ho deciso quindi che verso la fine del nostro incontro gli avrei chiesto se quell’intervista radiofonica lo avesse messo in imbarazzo. Di Battista ha risposto, molto bene, che era comunque orgoglioso di suo padre” e ha concluso: “Penso spassionatamente che Di Battista abbia fatto una buona figura nel mio programma”.

Quanto alle parole che Casalino ha scritto sul blog di Beppe Grillo, ha dichiarato: “confesso che mi hanno fatto provare dispiacere per lui perché, oltre a non avere capito che l’intervista che aveva organizzato aveva funzionato, ha dimostrato di non sapere nulla della vicenda che citava”.

Chelsea

Mercato, PSG: il prossimo obiettivo è Ivanovic

Formazione Queen

Queen, album record da 6 milioni di copie