in

Dario Fo candidato a Presidente della Repubblica dal Movimento 5 Stelle

Il comico premio Nobel ha così commentato la sua investitura a “Un Giorno da Pecora”, su Radio 2 “non posso fare il Presidente della Repubblica perché è una cosa veramente seria in mezzo a tanti clown della politica”. Si dice perplesso e sorpreso di fronte a questa possibilità, anche se ovviamente ringrazia Grillo.

Dal palco di Reggio Emilia, Beppe Grillo aveva lanciato la candidatura di Dario Fo, affermando che tutti i futuri deputati del Movimento 5 Stelle sosterranno il nome dell’attore nelle prossime elezioni per il Presidente della Repubblica.

Grillo spiega la proposta sostenendo che si devono mettere via i politici perché sarebbero solo degli intermediari, mentre lui è solo un garante del suo movimento. Via anche le tv e i giornali, tutti questi mezzi sono, a suo giudizio, bypassati da internet. Sembra insomma che per il rinnovamento bastino internet e i comici.

Leggi anche -> Dario Fo: Presidente della Repubblica? Non ho l’età di Gianluca Capiraso

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Andrea Stramaccioni Panathinaikos

Inter: Stramaccioni a rischio esonero?

juventus-napoli campionato 2012-2013

Napoli-Juve: lo scudetto è il sogno degli azzurri