in

Dario Fo: Presidente della Repubblica? Non ho l’età

Stiamo parlando di Dario Fo, la cui candidatura fino ad una settimana fa sembrava una semplice provocazione – l’ultima di una lunga serie – lanciata da Beppe Grillo nei giorni immediatamente precedenti la chiusura della campagna elettorale.

Poi l’incredibile vittoria alle urne, che porterà a Roma centinaia di rappresentanti del Movimento 5 Stelle da tutt’Italia, ha trasformato quella che sembrava una provocazione in una concreta possibilità.

Il diretto interessato, però, precisa subito: “Non ho più l’età per fare il Presidente della Repubblica. Ringrazio sicuramente Beppe Grillo per le sue parole nei miei confronti e per quest’incredibile attestato di stima – ha affermato il premio Nobel ai microfoni di Radio Popolarema si tratta di un ruolo di grandissima responsabilità che richiederebbe tanto impegno. C’è bisogno di qualcuno più giovane con la grinta e la determinazione necessarie per assumere un incarico del genere. Ribadisco il mio personale ringraziamento all’amico Grillo ma si tratterebbe anche di dover rinunciare ai miei tempi impegni già assunti da tempo, a cui tengo particolarmente – ha concluso Dario Fo – come ad esempio insegnare ai giovani“.

quirinale

E visto che in queste ore non si parla che delle prossime mosse di Beppe Grillo dopo il verdetto delle urne, la linea tracciata in tal senso da Dario Fo è piuttosto chiara: “Ci sono alcune cose urgenti da fare, lo sanno tutti, Grillo compreso. A partire dal conflitto d’interessi. Si potrebbero affrontare tematiche importanti come queste su cui trovare punti comuni d’accordo. C’è una grande possibilità, grazie al voto popolare – ha concluso Dario Fo nel suo lungo intervento a Radio Popolare – e non va assolutamente sprecata”

Leggi anche -> Dario Fo candidato a Presidente della Repubblica dal Movimento 5 Stelle di Maria Concetta diStefano
Leggi anche -> Accordo Grillo-Bersani, Dario Fo: “Conflitto d’interessi subito” di Gianluca Capiraso

Written by Gianluca Capiraso

30 anni, nato ad Avellino e residente a Milano. Esperto di web marketing, innamorato della "Seo", blogger e giornalista pubblicista dal 2000. Attualmente è Seo&Sem Manager in Tonic e Seo&Content Manager in Xool, due giovani e dinamiche web companies in forte crescita. Oltre alla passione per il calcio, ed in particolare per il "suo" Avellino, e per la politica,soprattutto come anti-DeMitiano, dedica il suo tempo alla produzione di contenuti per poi vederli ai primi posti dei risultati di ricerca di Google. #sonosoddisfazioni

Calciomercato Lazio: arriva il portoghese Ricardo Pereira?

Grillo attacca i giornalisti e mostra la ricevuta del ristorante