in ,

David Bowie ceneri, Duncan Jones attacca: “Un’affermazione disgustosa”

Il 2016 sarà ricordato come l’anno in cui il mondo della musica ha perso una delle sue più grandi star internazionali qual è stato David Bowie, conosciuto da tutti come il “Duca Bianco”: ancora oggi, a distanza di ben 9 mesi dalla sua scomparsa, l’artista britannico è sulla bocca di tutti. Nei giorni scorsi, addirittura, era circolata una voce alquanto antipatica sulle ceneri di David Bowie che sarebbero state sparse nel deserto del Nevada durante il festiva Burning Man. Protagonista di questo gesto, secondo la stampa, sarebbe stata la figlia Alexandra Zahra Jones, nata nel 2000 dalla relazione tra David Bowie e Iman.

>> TUTTO SUL MONDO DELLA MUSICA CON URBANPOST

A smentire la stampa, con un piglio parecchio acceso, il fratello maggiore, ovvero Duncan Jones, regista nato dalla relazione tra David e Mary Angela Barnett. Lexi, la figlia minore del Duca Bianco, non avrebbe fatto nulla di simile come spiega l’artista inglese su Twitter: “Non finisco mai di stupirmi – ha dichiarato Duncan Jones irritato – di quello che la gente riesce a fare e dire per attirare l’attenzione. Non è assolutamente vero e posso assicurarvi che si tratta di un’affermazione disgustosa.”

>>> METTI MI PIACE A URBANPOST

Duncan Jones, poi, nel suo lungo sfogo, ha ricordato come David Bowie desiderasse che le sue ceneri venissero: “Sparse davanti a degli estranei. In quel caso lo avremmo fatto a Skgness Butlins.”

Doping, gli hacker attaccano il sito Wada: “Ecco gli atleti Usa dopati a Rio”

Paralimpiadi Rio 2016 programma gare

Paralimpiadi 2016 Italia medaglie, le speranze azzurre di oggi 13 settembre