in ,

David Bowie e i Queen insieme per “Under Pressure”: il capolavoro a cappella [video]

Era il 1981 quando i Queen e David Bowie si trovarono insieme in Svizzera per registrare insieme “Cool Cat”, brano dove il Duca Bianco avrebbe dovuto cantare i cori: il risultato fu decisamente insoddisfacente tanto che Bowie chiese di cancellare del tutto il proprio contributo. Freddie Mercury e David Bowie decisero così di rimanere soli in studio per lavorare ad un nuovo brano, in particolare a quello che divenne l’intramontabile “Under Pressure”.

Ebbene sì, “Under Pressure” non è mai stata come la conosciamo: il brano era nato esclusivamente dal lavoro dei Queen con il nome di “Feel Like” ma la band non ne era mai stata soddisfatta. In quel contesto svizzero quindi, Freddie Mercury e David Bowie decisero di lavorare su di un nuovo brano prendendo come spunto proprio quella canzone: il brano che ne uscì fu quello che noi conosciamo come “Under Pressure”.

La versione finale del brano non fu però quella registrata durante quella giornata bensì venne incisa nei giorni a seguire durante una jam session –  una sessione improvvisata – alla quale, oltre a Bowie e Freddie Mercury, partecipò anche tutta la band dei Queen: prima del celebre titolo, la canzone fu intitolata People On Streets. La versione definitiva arrivò invece nel 1982 quando, diventata “Under Pressure”, venne pubblicata dai Queen nell’album “Hot Space”.

Palermo Foschi direttore sportivo

Palermo, Ballardini esonerato ufficialmente: Viviani sarà il nuovo tecnico

Golden Globe 2016

Golden Globe 2016, abbraccio tra Leonardo DiCaprio e Kate Winslet