in ,

David Bowie funerali: il Duca Bianco cremato in segreto a New York

Nessun funerale ‘da star’ per David Bowie: il Duca Bianco, deceduto lo scorso 10 gennaio dopo una lunga battaglia contro il cancro al fegato che lo aveva colpito 18 mesi fa, sarebbe stato cremato in gran segreto a New York, per volere dei suoi familiari, che avrebbero accolto la sua ultima volontà di andarsene senza clamore.

Il Duca Bianco, secondo quanto scritto dal Daily Mirror, avrebbe espressamente detto alla moglie Iman e ai figli di non volere alcun funerale o celebrazione pubblica. “Con tutto il rispetto non c’è bisogno di un funerale o una commemorazione per ricordare David, basta la sua musica”, avrebbe detto una persona vicina ai Bowie citata dal Daily Mirror.

Delusione dunque per i fan della rockstar che da tutto il mondo stanno esprimendo il loro cordoglio via social e aspettavano di conoscere il luogo in cui avrebbe avuto luogo la cerimonia funebre. Niente di fatto, dunque. Il quotidiano britannico scrive inoltre che la salma dell’artista londinese avrebbe avuto la cosiddetta ‘cremazione diretta’, senza cioè cerimonia e senza che nessuno assista formalmente.

La notizia della cremazione è stata ripresa anche da altre testate giornalistiche tra cui “Le Soir”, che conferma la cerimonia funebre si sarebbe svolta a New York subito dopo la morte, senza la partecipazione di amici e parenti.

Alan Rickman morte

È morto Alan Rickman: addio al ‘Severus Piton’ di Harry Potter

Pensioni 2019 requisiti

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Opzione Donna, perché il Governo dovrebbe prorogarla? Intervista al familiare di una lavoratrice