in

Davide Astori morto, la Procura di Udine dichiara: “Cause naturali”

Il mondo del calcio si ferma. La Serie A colpita da un gravissimo lutto: questa notte si è spento, colpito probabilmente da un arresto cardiaco, il difensore e capitano della Fiorentina Davide Astori. Il calciatore questa mattina non si è presentato a colazione, insospettendo la società e i compagni. Astori è stato trovato privo di vita nella sua stanza d’albergo, dove ha dormito da solo. Il corpo del difensore è stato trasportato all’obitorio dell’ospedale di Udine, dove nelle prossime ore eseguiranno l’autopsia. Il mondo del pallone, e noi con esso, si stringe attorno alla famiglia del povero Davide Astori. Il calciatore lascia la compagna Francesca e la piccola Vittoria.

Davide Astori

Davide Astori morto, parla la Procura di Udine: “Cause naturali”

Nelle prossime ore sarà eseguita l’autopsia sul corpo di Davide Astori: il calciatore è deceduto questa notte colpito probabilmente da un arresto cardiaco durante il sonno. Quando i compagni e lo staff della Fiorentina l’hanno trovato questa mattina nella stanza d’albergo privo di vita, il calciatore si era già spento da tempo. In attesa dei risultati dell’autopsia, si è espresso il Procuratore capo di Udine, Antonio De Nicolo, in merito alla prematura scomparsa del capitano della Fiorentina: “L’idea è che il giocatore sia deceduto per un arresto cardiocircolatorio per cause naturali”

Nel frattempo, in questi momenti, la famiglia ha raggiunto Udine per riconoscere il corpo e dare un ultimo saluto allo sfortunato Davide Astori. La squadra, invece, raggiungerà con un volo charter al più presto il capoluogo toscano. Nei prossimi giorni, subito dopo l’autopsia, si terranno i funerali del difensore e capitano della Fiorentina.

Seguici sul nostro canale Telegram

giallo di giulianova news

Morte Renata Rapposelli figlio, l’auto al centro delle indagini: “Forse usata per trasportare un cadavere”

Malagò Presidente Coni

Serie A, partite rinviate per la morte di Davide Astori: le parole di Malagò in conferenza stampa