in , ,

De Gregori canta Bob Dylan a Milano (foto)

L'”Amore e furto tour 2016″ ha fatto tappa ieri sera, mercoledì 23 marzo, all’Alcatraz di Milano. Un concerto, per la prima metà, basato sull’album omonino nel quale Francesco De Gregori, con rispetto e amore artistici, ha rivisitato e tradotto alcuni brani di Bob Dylan. Un’idea ed una proposta che rimandano al passato quando moltissimi artisti italiani erano soliti tradurre e riproporre canzoni che arrivavano dalla musica anglofona.

Non solo Bob Dylan nel concerto milanese del Principe ma anche alcuni suoi grandissimi successi. Canzoni che hanno entusiasmato il numeroso pubblico presente nel noto locale del capoluogo lombardo.
Ad accompagnarlo in questa speciale tournée il fidato Guido Guglielminetti al basso e contrabbasso, Paolo Giovenchi e Lucio Bardi alle chitarre, Alessandro Valle alla pedal steel guitar e al mandolino, Alessandro Arianti ad hammond e piano, Stefano Parenti alla batteria, Elena Cirillo al violino e cori, Giorgio Tebaldi al trombone, Giancarlo Romani all tromba) e Stefano Ribeca al sax.

Un concerto di De Gregori è sempre una garanzia. E così è stato anche all’Alcatraz di Milano. Un tour che non si ferma ma che farà tappa prossimamente a Bologna il 1° aprile, a Montecatini il 2, a Varese il 5, a Brescia il 6, a Cesena l’8, a Senigallia il 9, a Bergamo l’11, a Padova il 14, a Castelnuovo di Garfagnana il 15 e a Livorno il 16. Un’occasione speciale da non perdere e che si rinnoverà anche nella prossima estate!

Fotografie di Pier Luigi Balzarini

cover smartphone

Cover iPhone 6, iPhone 5 e iPhone 4 per tutti i gusti: da Moschino alle più originali ispirate a parti del corpo

Il Segreto facebook

Programmi Tv stasera 24 Marzo 2016: Amichevole Italia-Spagna e Il Segreto