in ,

Dear Jack Sanremo 2016, “Mezzo respiro” è il nuovo album dal sound vicino ai Coldplay

Saranno sul palco dell’Ariston in occasione della sessantaseiesima edizione del festival di Sanremo (qui tutte le notizie) dopo aver rivoluzionato il proprio assetto e più carichi di prima. Di chi parliamo? Dei “Dear Jack”, gruppo musicale pop rock italiano nato nel 2012 e conosciuto, all’interno del panorama musicale, grazie al successo ottenuto con la partecipazione ad “Amici 2013” con la conquista del “premio alla critica giornalistica”. I “Dear Jack”, in questi primi tre anni di formazione, hanno inciso diversi album ma hanno dovuto fare i conti anche con alcuni dissidi interni: uno di questi ha portato all’abbandono di Alessio Bernabei, voce della band fino dalla fondazione e sostituito con Leiner Riflessi emerso, sulla scena musicale, con la partecipazione ad “X-Factor”. Il giovane cantante italo-colombiano, di soli diciotto anni, si esibirà con il resto della band sul palco dell’Ariston con il nuovo singolo “Mezzo respiro”, brano che darà il nome anche al nuovo disco in uscita il 12 febbraio.

In occasione di “Sanremo 2016”, i Dear Jack ritroveranno sul palco come concorrente proprio Alessio Bernabei nella categoria “big”: “C’erano divergenze prima artistiche e poi personali – dichiarano nel corso della conferenza stampa di presentazione i membri della band – non è stata una decisione facile ma è stato meglio per tutti interrompere questo percorso per ripartire ognuno per la propria strada.” Il nuovo album, “Mezzo respiro”, è stato realizzato in sintonia con Leiner con cui il rapporto è stato fin dall’inizio idilliaco. Il disco si compone di tredici tracce tra cui otto inediti, due cover tra cui “Ossessione” e “Oro” con quest’ultima realizzata per un tributo a Mango, cantante scomparso lo scorso anno; un altro brano interessante sarà la rivisitazione di “Un bacio a mezzanotte”, canzone con cui il Quartetto Cetra ebbe successo nel 1953 e voluta fortemente dal manager Suraci.

Il sound della nuova fatica dei Dear Jack sarà composto da una ricetta a dir poco esplosiva: dal genere pop, al ritmo rock senza dimenticare il sound latino introdotto proprio dal colombiano Leiner. Il “mood” elaborato dalla band romana ricorda molto da vicino quello che caratterizza il gruppo rock britannico, “Coldplay”, soprattutto in “The best time”, traccia del terzo album realizzato dai “Dear Jack”. “Mezzo respiro” racconta di un amore agli sgoccioli da cui cogliere gli aspetti positivi che la vita ci dà. Un amore finito, proprio come quello con Bernabei che non ha portato alla fine dell’avventura ma ad un nuovo inizio con Leiner.

Vidal Calciomercato Chelsea

Bayern Monaco, scoppia il caso Vidal: alcol e movida ma lui nega tutto

braccialetti rossi 3 cast

Braccialetti Rossi 3 non inizierà a Marzo: ecco quando ci sarà la prima puntata