in ,

Delitto Seriate Gianna Del Gaudio, il giallo dell’sms inviato alla sorella: “Italiano scorretto, non l’ha scritto lei”

Ha del clamoroso l’indiscrezione sull’omicidio di Seriate diffusa dal settimanale Giallo e ripresa quest’oggi da Pomeriggio 5: la sorella di Gianna Del Gaudio, assassinata in casa la notte dello scorso 27 agosto, avrebbe rivelato un particolare molto strano sul messaggio che la donna le inviò la sera del delitto, poco prima di essere uccisa.

A suo dire il testo di quel messaggio sarebbe stato scritto “in italiano scorretto”, e il che le avrebbe dato da pensare “perché Gianna non sbagliava mai”. Il sospetto è dunque che non sia stata la professoressa uccisa a scriverlo. E allora chi? “Non meritava di fare quella fine, mia sorella merita giustizia”. Dalle dichiarazioni della donna al settimanale diretto da Andrea Biavardi sarebbe inoltre emersa un’altra indiscrezione: Gianna e il marito, Antonio Tizzani, da qualche tempo avrebbero avuto frequenti screzi per via di un debito di 10mila auro.

Leggi anche: Delitto Seriate, marito Gianna Del Gaudio parole di troppo a Chi l’ha visto?: “Cancellalo sennò mi mette in galera”

Durante la trasmissione si è poi tornati a parlare della presunta gelosia di Tizzani – unico indagato come atto dovuto per il delitto – e del fatto che Gianna frequentasse anche amici al di fuori della cerchia familiare e lavorativa. Al riguardo sembra che nei giorni prima di morire avesse avuto l’intenzione di invitare a cena a casa un collega più giovane di lei e single in compagnia di un’amica, proprio per evitare di alimentare la presunta gelosia del marito. Non è escluso, secondo l’indiscrezione, che ciò possa essere stato uno dei motivi di discussione con il marito.

Formula 1 2016 GP Messico

Formula 1 2016 GP Giappone orario diretta tv e streaming gratis gara, qualifiche, prove libere

Inter calcio, Gabigol finalmente in rete: rigore decisivo al Lugano