in ,

Prima della Scala 2016: red carpet, look, vip presenti e grandi assenti

Parata di vip stasera in occasione della Prima del Teatro alla Scala di Milano con ‘Madama Butterfly’ di Giacomo Puccini, diretta da Riccardo Chailly.

Sovrani e ex sovrani, le star del balletto Carla Fracci e Roberto Bolle, i direttori dei più grandi teatri del mondo, dal Bolshoi alla Musikverein di Vienna. Presente anche l’ex re di Spagna Juan Carlos, l’ambasciatore del Giappone Kazuyoshi Umemoto, l’ex presidente Frederik Le Klerk, personalità importante del 900, che con Nelson Mandela pose fine all’apartheid, il sindaco di Milano Giuseppe Sala, il presidente della Regione Roberto Maroni, il prefetto Alessandro Marangoni e il presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo, e tanti altri esponenti della politica milanese. Ancora, l’ex presidente del consiglio Mario Monti e consorte, finanzieri, imprenditori e vip.

Ma stasera anche tanti grandi assenti: primi fra tutti il presidente della repubblica Sergio Mattarella e l’ormai ex Premier Matteo Renzi con rispettive consorti, inghiottiti dagli impegni impellenti di una crisi di Governo che si sta consumando proprio in queste ore. Assenti anche il presidente del Senato e ministri. “Anche se la politica italiana ha dei problemi che posso capire, la prima della Scala resta la più importante del mondo”, ha detto il sovrintendente della Scala Alexander Pereira poco prima che si aprissero le porte del teatro.

Stasera avrebbero dovuto essere presenti anche il ministro dell’Economia, Piercarlo Padoan, il presidente del Senato Piero Grasso e il ministro della Cultura Dario Franceschini. Ma son dovuti rimanere tutti a Roma. “Dopo una lunga battaglia con asole, stringhe e cerniere eccoci pronti per uscire”, così Linus su Instagram in posa con la moglie in un elegante abito nero e lungo, prima di recarsi alla Scala. Presenti anche le sorelle giornaliste e conduttrici tv, Cristina e Benedetta Parodi, quest’ultima avvolta da una pelliccia rosa.

Tra i primi a varcare la soglia della Scala anche l’imprenditrice Diana Bracco, l’imitatore Dario Ballantini vestito da Donald Trump, l’ex presidente del tribunale di Milano Livia Pomodoro, la consigliera comunale Milly Moratti, il giornalista Gianluigi Nuzzi. Look sfarzosi nel foyer: il tema dominante di ispirazioni orientale, in onore dell’opera pucciniana, ambientata in Giappone. Daniela Girardi Javarone, presidente dell’associazione ‘Amici della lirica’ ha sfoggiato un modello della Sartoria Angela Alta Moda in ‘zaffiro blu manto di Madonna’, Gabriella Magnoni Dompé un abito di Oscar De La Renta, nei colori oro e nero, la bicromia dell’opera: l’amore di Cio-Cio e la fine tragica. Più aggressivo il look sfoggiato da Claudia Buccellati, un vestito dark blue realizzato dallo stilista Junya Watanabe.

Prima della Scala

Prima della Scala 2016 presenti a Milano per la Madama Butterfly: Linus, Enzo Miccio, Alfonso Signorini e Chiara Francini (FOTO)

Ultimi sondaggi elettorali

Nuovo Governo e consultazioni: ufficiali le dimissioni di Renzi, ecco il calendario completo