in

Dell’Utri indagato a Napoli: mancano volumi alla biblioteca dei Girolamini

Secondo l’accusa, Marcello Dell’Utri avrebbe ricevuto alcuni dei preziosi volumi sottratti dalla storica biblioteca dei Girolamini di Napoli dall’allora direttore De Caro.

Nella giornata odierna, oltre alla notizia della nuova indagine ai danni del parlamentare siciliano, i Carabinieri del Reparto Operativo – Comando per la Tutela del Patrimonio Culturale – hanno già eseguito sei ordinanze di custodia cautelare, emesse dal Gip di Napoli.

Dell'Utri Candidato si o no

La notizia dei presunto coinvolgimento di Dell’Utri è giunta nelle prime ore di questa mattina. Si attendono sviluppi a breve.

Pubblicheremo aggiornamenti tra poco con le prime reazioni, anche da parte del diretto interessato, lo stesso senatore del Popolo della Libertà, Marcello Dell’Utri

Ballarò in diretta, ospiti Casini, Finocchiaro, Meloni: anticipazioni

Salerno: uomo al lastrico sul tetto del tribunale