in ,

Denise Pipitone: assolta anche in Appello la sorellastra Jessica Pulizzi

Si è concluso con una clamorosa sentenza il processo d’appello a Jessica Pulizzi, accusata del sequestro della sorellastra Denise Pipitone, la bimba di soli 4 anni scomparsa a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, il 1° settembre 2004.

La Corte d’Appello di Palermo ha infatti confermato l’assoluzione in primo grado per l’imputata e dichiarato prescritto il reato contestato al suo fidanzato, Gaspare Ghaleb, accusato di false dichiarazioni al pubblico ministero. Amarezza e sconforto nelle parole di Piera Maggio, madre della piccola Denise: “Non c’è giustizia. E comunque noi continueremo a cercarla”.

Il procuratore generale Rosalba Scaduto aveva chiesto 15 anni di reclusione per l’imputata accusata di sequestro di persona; Jessica Pulizzi è sorella per parte di padre (Piero Pulizzi) di Denise, sparita misteriosamente mentre giocava davanti casa, in via Domenico La Bruna a Mazara del Vallo.

Quarto Grado su Rete4

Quarto Grado stasera anticipazioni: omicidio di Pordenone news, i familiari in studio

Grande Fratello 2015

Grande Fratello 14, in diretta dalla casa: tensioni dopo le nominations