in ,

Denise Pipitone news: ragazzina ritratta, il messaggio su Facebook è uno scherzo

Purtroppo si sarebbe trattato di uno scherzo: la ragazzina di 11 anni che ad agosto inviò un messaggio su Facebook per dire a Piera Maggio di essere Denise, sua figlia scomparsa da Mazara del Vallo il 1° settembre 2004, avrebbe inventato tutto. La triste notizia che smorza il flebile entusiasmo venutosi a creare nelle ultime ore, soprattutto dopo la telefonata anonima di un uomo che sosteneva l’attendibilità di quel messaggio ed aggiungeva nuovi dettagli alla vicenda, è giunta poco fa.

Dopo la indiscrezione diramata dalla trasmissione di Rai Tre, Chi l’ha visto?, le forze dell’ordine su ordine della Procura di Marsala hanno approfondito le indagini, rintracciando la ragazzina in questione per sottoporla al test del Dna. Purtroppo l’esito è stato negativo. Anche se il legale della famiglia solleva qualche dubbio in merito: “Non è lei? Può essere, ma noi vogliamo la certezza, vogliamo i risultati del test”, queste le sue parole in merito.

La bambina, che vive a Tito, vicino Potenza, insieme alla madre e due fratelli di origini serbe non si sarebbe opposta al test del tampone per il prelievo del Dna, ma avrebbe da subito confessato agli inquirenti di avere inviato il messaggio su Facebook per fare uno scherzo. La ragazzina ha il cognome della madre mentre il padre, che non l’ha mai riconosciuta, porta lo stesso cognome di una famiglia di nomadi che viveva nei pressi di Mazara del Vallo all’epoca della sparizione di Denise Pipitone.

tendenze moda autunno inverno 2015-2015, colori moda autunno inverno 2016, colori moda inverno 2015

Tendenze moda autunno-inverno 2015-2016: i colori per un outfit perfetto

Italia Norvegia

Italia Norvegia orario, diretta TV e streaming gratis Qualificazioni Euro 2016