in

Depressione, affermazione shock dell’Oms: accorcia la vita di 20 anni

Lo chiamano il male oscuro: la depressione è il male del terzo millennio e, secondo le ultime dichiarazioni dell’Oms – Organizzazione Mondiale Sanità – mediamente toglie 20 anni di vita a chi ne soffre e, soprattutto, che non si cura.

Ancora troppe poche persone hanno accesso ai trattamenti. La depressione, sottolinea il documento, è una delle principali cause di disabilità a livello mondiale. E le conseguenza non sono da sottovalutare: tabagismo, sedentarietà, alimentazione squilibrata, consumo eccessivo di alcol e altre sostanze“. Una vera e propria bestia alla quale viene lasciato ancora troppo spazio.

Avevamo parlato proprio recentemente di dati che raccontavano una realtà tutt’altro che rassicurante anche in Europa, dai quali emergeva il fatto che la gente si curasse poco e male. In alcune zone del mondo in cui la povertà è un fenomeno particolarmente diffuso e costante quasi l’85% dei malati non riceve alcun tipo di trattamento. Ma il problema non è soltanto economico, bensì culturale, lo dimostrano sempre i dati: anche nei paesi ad alto reddito fino al 50% delle persone non si cura adeguatamente.

Formula 1 2016 GP Messico

Formula 1, calendario completo 2016: si parte il 20 marzo, ecco tutte le date

rocio munoz morales e emma marrone

Rocio Munoz Morales all’Arena: il messaggio di Emma Marrone la commuove