in

Depressione: in arrivo nuova cura a base di Ketamina?

Uno studio condotto negli Stati Uniti al National Institute of Mental Health del NIH, ha evidenziato gli effetti dell’utilizzo di Ketamina come antidepressivo a risposta rapida. Somministrata su pazienti affetti da Depressione originata dal Disturbo Bipolare, dopo meno di 40 minuti è stato riscontrato un abbassamento di uno dei sintomi più comuni, ovvero la perdita di interesse nelle attività piacevoli.

Carlos Zarate, a capo dello studio, ha dichiarato: “I nostri risultati contribuiscono a mettere in discussione ciò che è stato tradizionalmente indicato con il termine depressione. Abbiamo individuato una componente che risponde esclusivamente ad un trattamento che agisce attraverso sistemi cerebrali diversi rispetto agli antidepressivi tradizionali. Questa risposta è legata a circuiti cerebrali differenti da quelli degli altri sintomi della depressione“. La Ketamina è adottata come anestetico in ambito medico, ma al mondo è conosciuta come una droga. Con questo farmaco si potrà aprire la strada a nuove cure, in quanto sembra essere molto efficace nel livellare uno dei sintomi principali della Depressione: l’Anedonia – perdita di interesse nelle attività.

Il farmaco è stato somministrato a 36 pazienti affetti da Depressione originata dal Disturbo Bipolare, in secondo luogo sono stati registrati i cambiamenti dell’umore adottando due differenti scale di misura: una per l’Anedonia e una per la Depressione. I ricercatori hanno così registrato un risultato positivo sull’Anedonia. Successivamente, tramite Tomografia a Emissione di Positroni – PET – i ricercatori hanno monitorato un sottogruppo di pazienti ai quali era stata somministrata Ketamina. Dalle scansioni è stato scoperto che l’effetto della Ketamina non ha avuto origine nella zona centrale del cervello, come gli scienziati si aspettavano, ma nell’area dorsale della corteccia cingolata anteriore. Sono state formulate diverse ipotesi, ma ora si attendono ulteriori studi in grado di approfondire questi meccanismi.

Photo Credit: Monkey Business Images/Shutterstock.com

Salvini attacca il Governo Renzi su prestito pensionistico

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Matteo Salvini tuona, “Maledetta Fornero”, precoci e Opzione Donna non demordono

The Pills

Margherita Vicario intervista esclusiva: da The Pills – Sempre meglio che lavorare a Leggermente classica