in ,

Depressione sintomi e cura: record di casi in Italia, gli psichiatri “È un’epidemia”

Depressione sintomi e cura: è record di casi in Italia 

Per gli psichiatri italiani si tratta di una vera e propria epidemia silenziosa che colpisce più di quattro milioni di persone solo nel nostro paese. Una su tre, inoltre, non si cura, peggiorando di conseguenza la sintomatologia. Claudio Mencacci, presidente della Società Italiana di Psichiatria parla di ‘crisi globale’: “Si tratta di una patologia che ha assunto una dimensione epidemica: 350 milioni nel mondo, oltre 30 milioni nell’Europa a 28 Stati, e oltre 4 milioni nel nostro Paese. Questo perché pesano ancora i sentimenti di vergogna, di stigma, di isolamento della persona stessa che soffre di depressione, e del contesto non solo dell’individuo, che tende a costruirsi un isolamento sociale, ma anche delle persone, familiari, amici che a loro volta risentono di questo atteggiamento di isolamento. La nostra azione come società scientifica è di avvicinare le persone alle cure, lanciando un messaggio: tutte le depressioni sono curabili, molte sono guaribili“.

[button_1 text=”Scopri%20di%20più%20sugli%20Attacchi%20di%20Panico” text_size=”32″ text_color=”#000000″ text_bold=”Y” text_letter_spacing=”0″ subtext_panel=”N” text_shadow_panel=”Y” text_shadow_vertical=”1″ text_shadow_horizontal=”0″ text_shadow_color=”#ffff00″ text_shadow_blur=”0″ styling_width=”40″ styling_height=”30″ styling_border_color=”#000000″ styling_border_size=”1″ styling_border_radius=”6″ styling_border_opacity=”100″ styling_shine=”Y” styling_gradient_start_color=”#ffff00″ styling_gradient_end_color=”#ffa035″ drop_shadow_panel=”Y” drop_shadow_vertical=”1″ drop_shadow_horizontal=”0″ drop_shadow_blur=”1″ drop_shadow_spread=”0″ drop_shadow_color=”#000000″ drop_shadow_opacity=”50″ inset_shadow_panel=”Y” inset_shadow_vertical=”0″ inset_shadow_horizontal=”0″ inset_shadow_blur=”0″ inset_shadow_spread=”1″ inset_shadow_color=”#ffff00″ inset_shadow_opacity=”50″ align=”center” href=”https://urbanpost.it/attacchi-di-panico-un-aiuto-concreto”/]

Depressione sintomi e cura: quali sono i soggetti a rischio?

A dispetto di ciò che si possa pensare, non sono più gli anziani i soggetti a rischio depressione, ma i giovani adulti e gli adolescenti. Si tratta di uomini e, soprattutto, donne che ogni giorno subiscono lo stress derivato dalla vita lavorativa, dalle mansioni e dalla pressione che la società di oggi impone. Non ultimo, le nuove tecnologie, come gli smartphone, che provocano insonnia e alterazione del ritmo sonno-veglia. Maria Grazia Cattaneo, presidente del XXXVII Congresso Sifo, ha spiegato: “Le famiglie non possono che essere attente osservatrici dei casi di depressione che si presentassero al loro interno, e promotrici, in modo tempestivo, dell’intervento medico e specialistico per la migliore diagnosi e presa in carico della persona depressa“.

Depressione sintomi e cura: cos’è e come nasce?

La depressione è un disturbo dell’umore, una situazione nella quale si cade e che costituisce una delle peggiori esperienze nella vita di una persona. Spesso può essere solo un calo dell’umore, una condizione passeggera. Altre volte si tratta proprio di depressione clinica: in questo caso le sensazioni tipiche associate alla tristezza si amplificano e durano nel tempo. Diventa un male di vivere e la vita viene vista come un’esperienza dolorosa. Le cause non si conoscono ancora del tutto, ma gli specialisti fanno ricorso a condizioni ambientali, alle relazioni personali e famigliari. Tra le cause si riconoscono due fattori, quello biologico, che comprende fattori genetici ed ereditari, e quello psicologico, dove prevale la situazione sociale, famigliare e i traumi, soprattutto infantili.

->CLICCA QUI PER CONOSCERE LE ULTIME SCOPERTE SULLA DEPRESSIONE

Depressione sintomi e cura: come riconoscerla?

In primo luogo, la depressione blocca, nell’individuo affetto, tutte quelle azioni quotidiane che un tempo facevano parte della vita di tutti i giorni, come mangiare, uscire, prendere decisioni, concentrarsi. Tra i sintomi specifici ritroviamo: stanchezza, affaticamento e mancanza di energie, aumento o diminuzione di appetito, pensieri suicidi, insonnia, attacchi di panico, ansia e senso di inutilità fino ad arrivare all’odio nei confronti di se stessi. A questi sintomi possono alternarsi sensazioni diametralmente opposte come eccitazione, euforia improvvisa, senso di grandiosità e potenza. Non necessariamente la persona mostrerà tutti i sintomi contemporaneamente.

Depressione: come si cura?

Oltre ai farmaci antidepressivi prescritti da uno psichiatra, spesso il paziente segue una psicoterapia cognitivo-comportamentale, che negli anni ha dimostrato di poter affrontare la malattia efficacemente. Durante la terapia, al soggetto viene insegnato a prendere coscienza del suo problema, dei pensieri negativi che lo portato in una spirale infinita dalla quale è difficile uscire. Inoltre, essendo questa malattia propensa alle ricadute, al paziente viene dedicata particolare attenzione a questo tipo di vulnerabilità. Negli ultimi anni, inoltre, si sta sviluppando sempre di più la psichiatria di precisione e le tecniche di distrazione cognitiva, soprattutto per chi soffre di ansia e attacchi di panico ed esistono anche alcuni accorgimenti pratici per gestire la situazione in caso di crisi.

[dicitura-articoli-medicina]

Uomini e Donne accusa Gemma

Uomini e Donne gossip: Giorgio Manetti attacca Gemma Galgani, ecco cosa è successo

Capodanno 2017 Gigi D’Alessio: ospiti, diretta TV, streaming radio, tutto sulla serata evento del 31 dicembre 2016